Show Player

LIVE Moto3, GP Qatar 2020 in DIRETTA: Tatsuki Suzuki centra la pole su Fernandez! Migno 7°, Arbolino 10°



CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA MOTO2 DEL GP DEL QATAR 2020 (DOMENICA 8 MARZO)

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA MOTO3 DEL GP DEL QATAR 2020 (DOMENICA 8 MARZO)

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.48 Non una Q2 eccezionale per gli italiani con Migno settimo e Arbolino decimo. Si chiude qui la diretta della Moto3. Grazie per la cortese attenzione, e buon proseguimento di giornata

15.47 TATSUKI SUZUKI CENTRA LA POLE!

1
24
T. SUZUKI
2:04.815
2
25
R. FERNANDEZ
+0.008
3
75
A. ARENAS
+0.110
4
40
D. BINDER
+0.211
5
79
A. OGURA
+0.250
6
5
J. MASIA
+0.271
7
16
A. MIGNO
+0.314
8
53
D. ÖNCÜ
+0.361
9
17
J. MCPHEE
+0.427
10
14
T. ARBOLINO
+0.512

15.46 Fernandez 187 al T3, chiude a soli 8 millesimiiiiiiiiiiii!!!!!!!! Di un soffio!!!!!!!!!!! LA POLE è DI SUZUKI!!!!!!! Arbolino decimo

15.45 Migno sale in sesta posizione a 314 millesimi, non migliora nessuno ai livelli di Suzuki però

BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA Q2! 

-1′ Migno parte con un buon T1 con 178 millesimi e 345 al T2, Oncu 127 al T1, Masia 87 al T1, Arenas 124

-2′ Suzuki se la sta prendendo comoda nel rientro in pista e non ce la farà a tornare entro la bandiera a scacchi! Che errore! Gli altri si stanno già lanciando e Ogura è quarto a 250 millesimi

-3′ Ci siamo! Rientrano in pista i protagonisti della Moto3!

-4′ Vedremo se la tattica di Suzuki di piazzare il tempo subito nel primo giro pagherà anche in questa Q2

 


-5′ Ora quasi tutti i piloti sono ai box in attesa del cambio gomme per l’assalto alla pole finale!

-6′ Rodrigo e Alcoba fanno segnare i loro migliori T2, rispettivamente a 206 e 427 millesimi, quindi alzano il ritmo e non migliorano in maniera particolare. Rodrigo si porta a 697 millesimi e rimane nono.

-7′ Masià sale in quarta posizione a 271 millesimi, McPhee quinto a 427 mentre Suzuki, Arenas e Fernandez tornano ai box. Arbolino solamente 14esimo a 1.070. Fenati 17esimo.

-8′ Masià arriva al T3 con 263 millesimi di distacco, McPhee con 372 e Toba 335.

-9′ Spingono tutti al massimo per il secondo giro, Settori record non ce ne sono ma quasi tutti sono sui propri migliori tempi

-10′ Record nel T1 per McPhee e Masià mentre Suzuki arriva lungo in curva 1, Migno decimo e Vietti 11esimo i migliori italiani per ora

-11′ Il primo tempo della Q2 lo fa segnare Suzuki in 2:04.815 con 427 su McPhee ma ci pensa Arenas a mettersi in scia a 110 con Binder a 211

-12 Arbolino sta procedendo in solitaria, gli altri si stanno sfidando come se fossero in gara.

-13′ Rodrigo e Acoba sono ancora ai box, gli altri rivali sono già lanciati verso il primo giro vero e proprio.

-14′ Non si scherza più ora e tutti scendono subito in pista! Vedremo come si comporteranno i piloti in questa Q2.

 

15.30 SI INCOMINCIA!!!!!!!! SCATTA LA Q2!!!!!!!! TUTTI A CACCIA DELLA POLE!!!!!!!

15.28 Vedremo, quindi, chi stamperà la prima pole dell’anno! Sarà la solita sfida Italia-Spagna?

15.25 Tra poco toccherà alla Q2, andiamo a ricordare i 14 piloti che erano già qualificati:

1 25 R.FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.337 12 2’04.577 11
2 40 D.BINDER RSA CIP Green Power KTM 2’06.208 11 2’04.698 11 0.121 0.121
3 11 S.GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 HONDA 2’05.407 12 2’04.723 13 0.146 0.025
4 79 A.OGURA JPN Honda Team Asia HONDA 2’05.814 14 2’04.922 10 0.345 0.199
5 27 K.TOBA JPN Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.000 12 2’04.988 7 0.411 0.066
6 14 T.ARBOLINO ITA Rivacold Snipers Team HONDA 2’06.099 12 2’05.227 12 0.650 0.239
7 16 A.MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 2’06.992 12 2’05.287 12 0.710 0.060
8 5 J.MASIA SPA Leopard Racing HONDA 2’06.490 11 2’05.332 9 0.755 0.045
9 55 R.FENATI ITA Sterilgarda Max Racing Team HUSQVARNA 2’06.309 12 2’05.348 7 0.771 0.016
10 53 D.ÖNCÜ TUR Red Bull KTM Tech 3 KTM 2’06.222 10 2’05.355 12 0.778 0.007
11 17 J.MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing HONDA 2’06.219 13 2’05.383 4 0.806 0.028
12 13 C.VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 2’07.533 4 2’05.502 11 0.925 0.119
13 92 Y.KUNII JPN Honda Team Asia HONDA 2’06.429 13 2’05.587 13 1.010 0.085
14 99 C.TATAY SPA Reale Avintia Racing KTM 2’06.384 13 2’05.598 13 1.021 0.011

15.23 Davvero sfortunato Foggia che non passa alla Q2 per un soffio, mentre Suzuki e Lopez sono venuti a contatto negli ultimi secondi. Si rischia una penalità per questo gesto!

 


15.21 LA CLASSIFICA DELLA Q1

1
2
G. RODRIGO
2:05.254
2
24
T. SUZUKI
+0.022
3
52
J. ALCOBA
+0.260
4
75
A. ARENAS
+0.504
5
7
D. FOGGIA
+0.539
6
12
F. SALAC
+0.712
7
71
A. SASAKI
+0.786
8
82
S. NEPA
+0.802
9
54
R. ROSSI
+0.874
10
89
K. PAWI
+1.069

15.20 Suzuki molla il giro, Rodrigo chiude primo davanti al giapponese, quindi Alcoba terzo, quarto Arenas! Foggia out per 35 millesimi!

BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA Q1! Cade Salac, mentre in molti stanno migliorando. Rodrigo 2 decimi sotto al T3 e vola in vetta in 2:05.254!!!!!!!!!

-1′ Rodrigo parte con 111 millesimi di record nel T1, Salac 145, Lopez 12 e Arenas 52. Rodrigo spaventosooooooooo!! 396 millesimi al T2!!!

-2′ Tutti si mettono negli scarichi di Suzuki per avere la scia giusta. Ci attendiamo ancora un gioco di tattica per il giro importante!

 

-3′ Gomma nuova per tutti e pista che va a riempirsi! Ecco il gruppone che fa il suo rientro in azione…

-4′ Nepa non si ferma e continua, ma arriva con un secondo di distacco al T2. Evidentemente sta tornando ora ai box. Mentre gli avversari stanno per uscire.

-5′ Tutti ai box in questo momento!

-6′ Nepa si conferma nel T2 con 356 millesimi e nel T3 con 528. Chiude quinto a 780, a soli 16 millesimi dalla qualificazione!

-7′ Molti vanno ai box per montare la nuova gomma, mentre Nepa stampa il suo miglior T1, con Rossi, Arenas e Rodrigo che procedono ma senza tempi di rilievo.

-8′ Rodrigo, che non ha effettuato il primo giro, è l’unico che spinge sul serio, con 495 millesimi al T3, conclude in 2:06.457 ma è solamente nono.

 


-9 Tutti ripartono per il secondo tentativo, ma nessuno sta migliorando il crono precedente

-10 Rodrigo rallenta e si toglie dalla traiettoria. Il primo tempo lo fissa Yamanaka in 2:06.821 ma ora è Suzuki primo in 2:05.276 seguito da Alcoba, Salac, Sasaki, Rossi e Foggia.

-11′ Si sono composti vari gruppetti, vedremo quali piloti avranno il vantaggio delle scia sul lungo rettilineo di Losail…

-12′ Il primo a lanciarsi è Rodrigo, e via via dietro di lui tutti gli altri!

-13′ il gruppo va subito a lanciarsi per il primo giro, tutti sono a distanza ridottissima! Ci sarà da divertirsi!

-14′ primi piloti subito in pista, vedremo se troveremo i soliti giochi di scie, specialmente con un rettilineo così lungo…

 

15.05 SEMAFORO VERDE!!!!!!!!! SCATTA LA Q1!!!!!!!!!

15.04 Un minuto al via… si scaldano i motori nel deserto qatariota, si accendono i riflettori!!!

 

15.02 Gli italiani in questa Q1 saranno Stefano Nepa, Riccardo Rossi, Dennis Foggia e Davide Pizzoli

15.00 Nella Q1 ci sono diversi elementi di spicco, incominciando da Tatsuki Suzuki, quindi Gabriel Rodrigo o Albert Arenas. Saranno tutti in grado di passare al turno successivo?

14.58 Sta tramontando il sole sul circuito di Losail ma è ancora presto per parlare di sera vera e propria. Sicuramente l’asfalto sta abbassando le proprie temperature. Cielo sereno e clima ideale per correre.

14.55 10 minuti esatti e scatterà la prima parte delle qualifiche!

14.54 Di seguito i piloti che prenderanno parte alla Q1 di Losail:

15 24 T.SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse HONDA 2’05.606 9 2’05.758 2 1.029 0.008
16 82 S.NEPA ITA Aspar Team Gaviota KTM 2’07.357 9 2’05.612 10 1.035 0.006
17 2 G.RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 HONDA 2’07.068 10 2’05.622 9 1.045 0.010
18 75 A.ARENAS SPA Aspar Team Gaviota KTM 2’06.500 9 2’05.668 11 1.091 0.046
19 12 F.SALAC CZE Rivacold Snipers Team HONDA 2’05.964 12 2’05.765 2 1.188 0.097
20 52 J.ALCOBA SPA Kömmerling Gresini Moto3 HONDA 2’06.999 10 2’05.779 12 1.202 0.014
21 21 A.LOPEZ SPA Sterilgarda Max Racing Team HUSQVARNA 2’05.795 12 2’06.024 12 1.218 0.016
22 7 D.FOGGIA ITA Leopard Racing HONDA 2’06.203 12 2’05.862 12 1.285 0.067
23 54 R.ROSSI ITA BOE Skull Rider Facile Energy KTM 2’05.914 12 2’07.374 14 1.337 0.052
24 6 R.YAMANAKA JPN Estrella Galicia 0,0 HONDA 2’06.319 13 2’06.086 8 1.509 0.172
25 89 K.PAWI MAL Petronas Sprinta Racing HONDA 2’07.337 12 2’06.117 11 1.540 0.031
26 71 A.SASAKI JPN Red Bull KTM Tech 3 KTM 2’07.567 12 2’06.270 10 1.693 0.153
27 9 D.PIZZOLI ITA BOE Skull Rider Facile Energy KTM 2’06.536 11 2’06.295 12 1.718 0.025
28 73 M.KOFLER AUT CIP Green Power KTM 2’07.908 13 2’06.981 12 2.404 0.686
29 50 J.DUPASQUIER SWI CarXpert PruestelGP KTM 2’07.163 3 2’07.268 4 2.586 0.182
30 60 D.GEIGER GER CarXpert PruestelGP KTM 2’09.005 9 2’07.713 8 3.136 0.550
31 20 J.GARCIA SPA SIC58 Squadra Corse HONDA 2’09.577 14 2’08.302 4 3.725 0.589

14.52 Si scaldano i motori anche in casa Aspar, tutto pronto per le qualifiche!

14.50 Nella sessione della mattinata italiana, la FP3, è risultato Raul Fernandez il più veloce:

1
25
R. FERNANDEZ
2:05.465
2
7
D. FOGGIA
+0.244
3
79
A. OGURA
+0.471
4
14
T. ARBOLINO
+0.491
5
24
T. SUZUKI
+0.531
6
27
K. TOBA
+0.740
7
5
J. MASIA
+0.819
8
75
A. ARENAS
+0.912
9
21
A. LOPEZ
+1.162
10
71
A. SASAKI
+1.261

14.48 Come consuetudine le qualifiche saranno divise in Q1 e Q2. I migliori 4 della prima fase raggiungeranno i 14 piloti già qualificati di diritto.

14.45 Buongiorno e bentornati a Losail, tra 20 minuti scatteranno le qualifiche della Moto2. La prima pole position della stagione sarà sul piatto!

Programma e orari della giornataCronaca FP2 

11.38: Si prospettano qualifiche di altissimo livello, con tanti piloti forti fuori dalla Q2 e inseriti in Q1: Lopez, Foggia e Suzuki tra gli altri. Non resta che attendere le 15.05 per il time attack. A più tardi, un saluto dalla redazione di OA Sport.

11.36: Questa dunque la classifica combinata: i primi 14 andranno in Q2 e i restanti in Q1.

1 25 R.FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.337 12 2’04.577 11
2 40 D.BINDER RSA CIP Green Power KTM 2’06.208 11 2’04.698 11 0.121 0.121
3 11 S.GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 HONDA 2’05.407 12 2’04.723 13 0.146 0.025
4 79 A.OGURA JPN Honda Team Asia HONDA 2’05.814 14 2’04.922 10 0.345 0.199
5 27 K.TOBA JPN Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.000 12 2’04.988 7 0.411 0.066
6 14 T.ARBOLINO ITA Rivacold Snipers Team HONDA 2’06.099 12 2’05.227 12 0.650 0.239
7 16 A.MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 2’06.992 12 2’05.287 12 0.710 0.060
8 5 J.MASIA SPA Leopard Racing HONDA 2’06.490 11 2’05.332 9 0.755 0.045
9 55 R.FENATI ITA Sterilgarda Max Racing Team HUSQVARNA 2’06.309 12 2’05.348 7 0.771 0.016
10 53 D.ÖNCÜ TUR Red Bull KTM Tech 3 KTM 2’06.222 10 2’05.355 12 0.778 0.007
11 17 J.MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing HONDA 2’06.219 13 2’05.383 4 0.806 0.028
12 13 C.VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 2’07.533 4 2’05.502 11 0.925 0.119
13 92 Y.KUNII JPN Honda Team Asia HONDA 2’06.429 13 2’05.587 13 1.010 0.085
14 99 C.TATAY SPA Reale Avintia Racing KTM 2’06.384 13 2’05.598 13 1.021 0.011
15 24 T.SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse HONDA 2’05.606 9 2’05.758 2 1.029 0.008
16 82 S.NEPA ITA Aspar Team Gaviota KTM 2’07.357 9 2’05.612 10 1.035 0.006
17 2 G.RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 HONDA 2’07.068 10 2’05.622 9 1.045 0.010
18 75 A.ARENAS SPA Aspar Team Gaviota KTM 2’06.500 9 2’05.668 11 1.091 0.046
19 12 F.SALAC CZE Rivacold Snipers Team HONDA 2’05.964 12 2’05.765 2 1.188 0.097
20 52 J.ALCOBA SPA Kömmerling Gresini Moto3 HONDA 2’06.999 10 2’05.779 12 1.202 0.014
21 21 A.LOPEZ SPA Sterilgarda Max Racing Team HUSQVARNA 2’05.795 12 2’06.024 12 1.218 0.016
22 7 D.FOGGIA ITA Leopard Racing HONDA 2’06.203 12 2’05.862 12 1.285 0.067
23 54 R.ROSSI ITA BOE Skull Rider Facile Energy KTM 2’05.914 12 2’07.374 14 1.337 0.052
24 6 R.YAMANAKA JPN Estrella Galicia 0,0 HONDA 2’06.319 13 2’06.086 8 1.509 0.172
25 89 K.PAWI MAL Petronas Sprinta Racing HONDA 2’07.337 12 2’06.117 11 1.540 0.031
26 71 A.SASAKI JPN Red Bull KTM Tech 3 KTM 2’07.567 12 2’06.270 10 1.693 0.153
27 9 D.PIZZOLI ITA BOE Skull Rider Facile Energy KTM 2’06.536 11 2’06.295 12 1.718 0.025
28 73 M.KOFLER AUT CIP Green Power KTM 2’07.908 13 2’06.981 12 2.404 0.686
29 50 J.DUPASQUIER SWI CarXpert PruestelGP KTM 2’07.163 3 2’07.268 4 2.586 0.182
30 60 D.GEIGER GER CarXpert PruestelGP KTM 2’09.005 9 2’07.713 8 3.136 0.550
31 20 J.GARCIA SPA SIC58 Squadra Corse HONDA 2’09.577 14 2’08.302 4 3.725 0.589

11.35: Di seguito l’ordine dei tempi delle FP3:

1
25
R. FERNANDEZ
2:05.465
2
7
D. FOGGIA
+0.244
3
79
A. OGURA
+0.471
4
14
T. ARBOLINO
+0.491
5
24
T. SUZUKI
+0.531
6
27
K. TOBA
+0.740
7
5
J. MASIA
+0.819
8
75
A. ARENAS
+0.912
9
21
A. LOPEZ
+1.162
10
71
A. SASAKI
+1.261

11.35: BANDIERA A SCACCHI!!!

11.34: Tanto traffico e si gioca un po’ troppo…Via per un solo giro!

11.33: Foggia e Suzuki sono tra i piloti che cercheranno di entrare nella top-14.

11.31: Gruppo folto di piloti in pista e ora vedremo chi riuscirà a fare un giro buono per ottenere il crono per la Q2.

11.30: Si attende ancora ad entrare, quando mancano 5′ al termine di un turno fino ad ora interlocutorio.

11.28: Tutti fermi ai box ora. A 7′ dalla fine vedremo chi riuscirà ad abbassare i crono.

11.26: Raul Fernandez si conferma veloce anche in queste condizioni di pista non semplici.

11.25: Di seguito la classifica combinata (top-14), con l’elenco dei piloti in Q2:

1 25 R.FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.337 12 2’04.577 11
2 40 D.BINDER RSA CIP Green Power KTM 2’06.208 11 2’04.698 11 0.121 0.121
3 11 S.GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 HONDA 2’05.407 12 2’04.723 13 0.146 0.025
4 79 A.OGURA JPN Honda Team Asia HONDA 2’05.814 14 2’04.922 10 0.345 0.199
5 27 K.TOBA JPN Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.000 12 2’04.988 7 0.411 0.066
6 14 T.ARBOLINO ITA Rivacold Snipers Team HONDA 2’06.099 12 2’05.227 12 0.650 0.239
7 16 A.MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 2’06.992 12 2’05.287 12 0.710 0.060
8 5 J.MASIA SPA Leopard Racing HONDA 2’06.490 11 2’05.332 9 0.755 0.045
9 55 R.FENATI ITA Sterilgarda Max Racing Team HUSQVARNA 2’06.309 12 2’05.348 7 0.771 0.016
10 53 D.ÖNCÜ TUR Red Bull KTM Tech 3 KTM 2’06.222 10 2’05.355 12 0.778 0.007
11 17 J.MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing HONDA 2’06.219 13 2’05.383 4 0.806 0.028
12 13 C.VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 2’07.533 4 2’05.502 11 0.925 0.119
13 92 Y.KUNII JPN Honda Team Asia HONDA 2’06.429 13 2’05.587 13 1.010 0.085
14 99 C.TATAY SPA Reale Avintia Racing KTM 2’06.384 13 2’05.598 13 1.021 0.011

11.23: Di seguito l’ordine dei tempi delle FP3:

POS # RIDER GAP
1
25
R. FERNANDEZ
2:05.465
2
7
D. FOGGIA
+0.244
3
79
A. OGURA
+0.471
4
14
T. ARBOLINO
+0.491
5
24
T. SUZUKI
+0.531
6
75
A. ARENAS
+0.736
7
27
K. TOBA
+0.740
8
5
J. MASIA
+0.819
9
21
A. LOPEZ
+1.162
10
71
A. SASAKI
+1.261

11.22. Si abbassano i crono: 2’05″465 per Fernandez davanti a Foggia di 0″244. Il centauro italiano non trova però il crono per rientrare nella top-14 del combinato.

11.21: Ogura e Arbolino davanti a tutti: il giapponese in 2’05″936 a precedere l’italiano di 0″029, ma tanti caschi rossi in questo momento.

11.20: Iniziano a scendere i tempi con Fernandez che si porta in vetta in 2’06″051 a precedere di 0″030 Suzuki e di 0″153 Toba. Caduta nel frattempo per Salac, che riesce comuque a ripartire.

11.19: Si è lanciato Suzuki, con tempi molto interessanti nei primi due settori.

11.18: Anche Foggia e Masia sul tracciato, tra gli osservati speciali.

11.16: Adesso alcuni piloti cercheranno il time-attack, tra cui Suzuki e forse anche Arbolino.

11.14: Al momento fuori dalla top-14 Dennis Foggia, che verosimilmente cercherà l’assalto al tempo in questo turno, dovendo fare i conti con una pista non eccezionale in termini di aderenza.

11.12: Tempi, come detto, alti fino ad ora, rispetto al combinato:

1 25 R.FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.337 12 2’04.577 11
2 40 D.BINDER RSA CIP Green Power KTM 2’06.208 11 2’04.698 11 0.121 0.121
3 11 S.GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 HONDA 2’05.407 12 2’04.723 13 0.146 0.025
4 79 A.OGURA JPN Honda Team Asia HONDA 2’05.814 14 2’04.922 10 0.345 0.199
5 27 K.TOBA JPN Red Bull KTM Ajo KTM 2’06.000 12 2’04.988 7 0.411 0.066
6 14 T.ARBOLINO ITA Rivacold Snipers Team HONDA 2’06.099 12 2’05.227 12 0.650 0.239
7 16 A.MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 2’06.992 12 2’05.287 12 0.710 0.060
8 5 J.MASIA SPA Leopard Racing HONDA 2’06.490 11 2’05.332 9 0.755 0.045
9 55 R.FENATI ITA Sterilgarda Max Racing Team HUSQVARNA 2’06.309 12 2’05.348 7 0.771 0.016
10 53 D.ÖNCÜ TUR Red Bull KTM Tech 3 KTM 2’06.222 10 2’05.355 12 0.778 0.007

11.11: Tempi più appropriati per il passo gara in questo turno, con i piloti che stanno girando con gomme usate.

11.10: Di seguito l’ordine dei tempi:

11.08: Arenas migliora il proprio riscontro, portandosi a 0″296 da Suzuki che comanda questo turno con il crono 2’06″081. Foggia è terzo a 0″408, mentre più indietro gli altri italiani: Migno 14°, Vietti 15° e Arbolino 17°.

11.07: C’è vento a Losail, che può creare problemi nel tratto guidato.

11.05: Ricordiamo che i migliori 14 della classifica combinate avranno accesso alla Q2, mentre il resto andrà in Q1. 2’04″577 il miglior crono dello spagnolo Fernandez sulla KTM.

11.04: In questo turno il migliore è Suzuki sulla Honda del SIC58 Squadra Corse con il crono di 2’06″081. A seguire Foggia a 0″648 e Arenas 0″481.

11.02: Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

OS # RIDER GAP
1
75
A. ARENAS
2:06.562
2
7
D. FOGGIA
+0.312
3
25
R. FERNANDEZ
+0.754
4
2
G. RODRIGO
+0.787
5
17
J. MCPHEE
+0.851
6
21
A. LOPEZ
+1.006
7
6
R. YAMANAKA
+1.019
8
11
S. GARCIA
+1.107
9
89
K. PAWI
+1.197
10
5
J. MASIA
+1.204

11.00: Primo crono con Nepa davanti a tutti con la KTM a precedere di 0″220 Tatay e di 0″306 Suzuki.

10.59: Un turno importante per definire gli assetti in vista delle qualifiche delle ore 15.05 italiane.

10.57: C’è un bel sole in Qatar quest’oggi a Losail e le moto entrano tutte in pista.

10.55: VIA ALLE FP3!!!

10.54: Tra 1′ si comincia! Ci aspettano 40′ interessanti in queste FP3.

10.52: “Sarà un caso forse, ma domenica prossima diventerò a tutti gli effetti il pilota con il maggior numero di partenze nella storia dello Sky Racing Team VR46. Sono davvero molto felice di essere tornato in questo Team: l’atmosfera al box è pazzesca con i meccanici, i tecnici, i miei compagni di squadra. Tutto questo ci darà una carica in più per fare del nostro meglio in questo importante appuntamento e per il resto della stagione”, le sensazioni alla vigilia di Andrea Migno, tornato nel team che lo aveva lanciato. Una chance da sfruttare per lui.

10.50: “Losail è uno dei tracciati che più mi piace dell’intero calendario! Una pista veloce, tecnica e guidata. Abbiamo fatto tanto nei test, simulazioni in ottica gara, lavoro sul long run per arrivare pronti a domenica. Sfrutteremo ancora venerdì e sabato per riuscire a trovare il miglior compromesso con le novità tecniche e affrontare al meglio la prima gara della nuova stagione”, le dichiarazioni di Celestino Vietti (fonte: comunicato stampa dello Sky Racing Team VR46). Come nel caso di Arbolino, anche il pilota della squadra di Valentino Rossi è particolarmente atteso.

10.47: Una visione dall’alto del circuito di Losail, illuminato dalle luci artificiali. Ricordiamo che in questo turno si girerà in condizioni diurne.

10.44: Un anno particolare anche per Romano Fenati sulla Husqvarna del team di Max Biaggi. L’obiettivo dell’ascolano sarà quello di lottare per le posizioni che contano ogni gara, evitando però di incappare in errori pesanti.

10.41: Ci si attende molto da Tony Arbolino, atteso da un’annata di conferme, dopo aver lottato l’anno passato per il titolo in sella alla Honda del Team Snipers.

10.38: Di seguito il programma di questo sabato:

10.35: Romano Fenati è nono con la Husqvarna del Teamd di Max Biaggi a 0.771, mentre Riccardo Rossi è soltanto 29° a 2.797 dopo che in mattinata era stato quinto con la KTM. In ripresa Celestino Vietti, dodicesimo con la KTM dello Sky Racing Team.

10.32: Il migliore italiano è Tony Arbolino, buon sesto con la Honda del Rivacold Snipers Team a 0.650 dal leader e appena davanti ad Andrea Migno (settimo a 0.710 con la KTM dello Sky Racing Team VR46).

10.30: I primi tre piloti sono molto vicini, poi il distacco cresce in maniera atipica considerando che stiamo parlando della classe più leggera: i giapponesi Ai Ogura (Honda) e Kaito Toba (KTM) sono infatti quarto e quinto a 0.345 e 0.411.

10.27: Raul Fernandez ha firmato il miglior tempo nelle prove libere 2. Lo spagnolo si è scatenato nel finale in sella alla sua KTM e ha timbrato un interessante 2:04.557 che gli permette di precedere il sudafricano Darryn Binder di 0.121 e il connazionale Sergio Garcia, autore del migliore tempo nella FP1 e oggi pomeriggio terzo a 0.146 con la Honda del Team Estrella Galicia 0,0.

10.25: Buongiorno e benvenuti al primo sabato stagionale del Motomondiale, pronti a vivere su OA Sport le emozioni delle FP3 e delle qualifiche del GP del Qatar della Moto3.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLE FP3 E QUALIFICHE DELLA MOTO2 DEL GP QATAR 2020 (SABATO 7 MARZO)

Buongiorno e benvenuti al primo sabato stagionale del Motomondiale, pronti a vivere su OA Sport le emozioni delle FP3 e delle qualifiche del GP del Qatar della Moto3.  Sul circuito di Losail viene inaugurata la nuova annata delle due ruote, anche se non sarà possibile gustarsi lo spettacolo della classe regina a causa dei noti problemi di coronavirus.

Nelle FP2 della Moto3 come sempre si è vista una grandissima e caotica battaglia, e dal time attack forzato a causa di un asfalto fresco è uscito vincitore ieri lo spagnolo Raul Fernandez che ha rifilato 121 millesimi a Darryn Binder. Gli azzurri hanno invece cominciato un po’ in sordina, Tony Arbolino (6°) è stato il migliore degli italiani dietro anche a Garcia, Ogura e Toba. Proprio alle sue spalle si è classificato Andrea Migno, passato alla corte del Team Sky come compagno di Celestino Vietti (12°).

La giornata odierna comincerà alle 10:55 con le FP3 e poi si farà sul serio dalle 15:05 con le qualifiche del GP del Qatar. Buon divertimento. 

michele.brugnara@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: V.Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top