Show Player

LIVE Brescia-Venezia 88-93, Eurocup basket 2020 in DIRETTA: la Reyer vince il derby e si qualifica per i quarti di finale



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.37 La nostra diretta live termina qui, grazie per aver seguito Brescia-Venezia su questa pagina, buon proseguimento di serata a tutti gli amici di OA Sport.

Loading...
Loading...

22.34 L’Umana Reyer Venezia passa nel silenzio del PalaLeonessa e si qualifica come seconda del girone F ai quarti di finale dell’Eurocup. Gli orogranata di coach Walter De Raffaele affronteranno l’Unicaja Malaga (ESP) nel primo incrocio dei playoff della competizione. La Germani Brescia Leonessa esce a testa alta dalla rassegna continentale che l’ha vista per la prima volta nella sua storia approdare alle Top 16.

FINISCE QUI! VENEZIA VINCE IL DERBY E ACCEDE AI QUARTI DI FINALE!

88-93 Correzione a canestro di Kenneth Horton, ultimo time out che arriva dalla panchina di Venezia, De Raffaele vuole costruire l’ultimo attacco.

86-93 2/2 per il play ex Reggiana.

Abass commette fallo su De Nicolao e lo manda in lunetta.

86-91 2/2 Trice, 42″ sul cronometro.

Watt manda Travis Trice in lunetta.

84-91 2/2 Tonut.

Fallo sistematico speso da Brescia, liberi per Stefano Tonut.

84-89 Cain prende il rimbalzo e appoggia al vetro. 53″ per chiudere il derby.

82-89 Mitchell Watt si appoggia al tabellone, nono assist di Andrea De Nicolao, Esposito ferma il tempo, Venezia ormai certa della qualificazione ai quarti di Eurocup.

82-87 Trice in entrata.

80-87 50% Watt a cronometro fermo, entrambe le squadre in bonus, 1’38” alla sirena.

80-86 Vitali dal post basso.

78-86 2/2 De Nicolao.

Brescia esaurisce il bonus del quarto quarto con 2’06” ancora da giocare, De Nicolao in lunetta.

78-84 2/2 per il centro ex Varese.

Stoppata di Chappell giudicata fallosa dagli arbitri, liberi per Tyler Cain.

Quinto fallo commesso da Andrea Zerini che abbandona il parquet, rientra Tyler Cain.

76-84 Zerini si appoggia al tabellone.

La Reyer è in bonus mentre la Leonessa ha commesso tre infrazioni nel quarto periodo.

74-84 50% per Gasper Vidmar a cronometro fermo, 3’33” sul cronometro.

Fallo di Zerini su Vidmar, time out Brescia poi ci saranno due liberi per il centro sloveno di Venezia.

74-83 2/3 per l’ex di Milano e Cantù.

Tre liberi per Awudu Abass dopo un fallo di Bramos.

72-83 2/2 Vidmar.

Cain manda Vidmar in lunetta con una stoppata irregolare.

72-81 Vitali è perfetto a cronometro fermo. 4’21” ancora da giocare.

70-81 Trice alza la parabola, il pallone entra rimbalzando sul ferro, 14 punti per il nuovo arrivato in casa Germani in partita.

68-81 TRIPLA di Andrea De Nicolao.

68-78 Semigancio mancino di Tyler Cain.

Secondo fallo di squadra per la Reyer nel quarto quarto, a commetterlo è Michael Bramos, rimessa Brescia.

66-78 SACCHETTI DA TRE! 6’17” alla sirena definitiva, 1-1 i falli.

63-78 TRIPLA di Goudelock.

63-75 Vitali in penetrazione.

Fallo in attacco di Daye, il quarto personale per il 9 di Venezia.

61-75 BRAMOS DA TRE, dopo scarico di Austin Daye.

61-72 TRIPLA di Trice, De Raffaele corre subito ai ripari e chiama time out dopo 2 minuti trascorsi.

58-72 Sacchetti segna i primi due di Brescia nel quarto periodo.

56-72 Due canestri di Andrew Goudelock in apertura dell’ultimo quarto.

INIZIA IL QUARTO PERIODO!

FINISCE IL TERZO QUARTO!

56-68 Piazzato di Austin Daye.

56-66 2/2 Daye.

Fallo di Cain su Austin Daye, liberi per il numero 9 dell’Umana Reyer.

56-64 Tyler Cain due volte dalla lunetta, 45″ per chiudere il terzo periodo dell’euroderby italiano.

54-64 1/2 Sacchetti che sbaglia il primo libero, si resta sul vantaggio in doppia cifra Reyer.

Fallo di Stone che manda in lunetta Brian Sacchetti.

53-64 Jeremy Chappell infila due liberi.

Anche Brescia va in bonus con 2’06” per chiudere il terzo quarto.

53-62 Austin Daye si iscrive al referto della partita.

53-60 2/2 Abass, l’ala della Leonessa Brescia arriva a quota 14 punti.

Tonut commette fallo sulla transizione della Germani, Venezia in bonus a 3’05” dalla fine del periodo, liberi per Awudu Abass.

51-60 SCHIACCIATA di Gaper Vidmar a due mani sopra il ferro!

51-58 Laquintana mette il libero a seguito del tecnico di Stone.

STOPPATA di Stone su Laquintana in transizione, i due si beccano dopo l’azione, fallo tecnico fischiato al giocatore della Reyer.

Infrazione di passi commessa da Stefano Tonut. Palla in mano alla Germani Brescia con 5’08” da giocare nel terzo quarto.

50-58 3/3 Horton, Brescia prova a ricucire lo strappo, time out Umana Reyer.

Venezia esaurisce il bonus, tre liberi per Horton.

47-58 TRIPLA DI MAZZOLA, su scarico di Tonut, massimo vantaggio Reyer a 5’31” dalla terza sirena.

47-55 Liberi di Michele Vitali.

45-55 Chappell da sotto dopo un grande assist di De Nicolao, +10 Venezia, Brescia sembra crederci sempre meno.

45-53 Tonut in penetrazione, il numero 7 arriva a 18 punti in serata.

45-51 TRIPLA di Watt, l’ottava della stagione per il pivot ex Juvecaserta.

45-48 Un libero di Mitchell Watt, situazione falli è Brescia 4-Venezia 1 con 8’01” sul cronometro del terzo periodo.

45-47 TRIPLA di Horton.

Intanto dalla Große EWE Arena arriva il risultato finale, il Promitheas Patras passa 97-72 in Germania e si qualifica come prima classificata del girone ai quarti di finale.

42-47 De Nicolao elegante dentro l’area in gancio.

42-45 50% per Awudu Abass a cronometro fermo.

Fallo speso da Watt su Awudu Abass.

INIZIA IL TERZO QUARTO!

21.29 Restate su OA Sport, tra poco il secondo tempo di Germani Leonessa Brescia-Umana Reyer Venezia.

21.27 Il magic-moment del primo tempo:

21.25 Sull’altro campo Promitheas (GRE) sta agevolmente avendo la meglio su Oldenburg (GER) con un 60-82 alla fine del terzo quarto. Dando quindi ormai per certa la vittoria dei greci, Brescia-Venezia diviene ufficialmente uno spareggio per il passaggio ai quarti di finale, alla Reyer vanno bene la vittoria o una sconfitta con non più di 7 punti di scarto. La Germani dovrà invece necessariamente vincere di 8 punti (entro i tempi regolamentari) per passare il turno.

21.23 Venezia chiude avanti 45-41 su Brescia all’intervallo, questi i numeri del primo tempo. Brescia: 7/12 da 2, 6/14 da 3 e 9/12 in lunetta. Reyer: 12/21 da 2, 4/13 dall’arco e 9/13 i liberi.

FINISCE IL SECONDO QUARTO!

26 secondi per chiudere il primo tempo con palla in mano a Venezia.

41-45 DE NICOLAO DA TRE! Con un parziale di 10-0 firmato Watt, Tonut e De Nicoalo gli orogranata tornano sul +4.

41-42 Piazzato di Stefano Tonut, la Reyer torna davanti.

41-40 TRIPLA di Tonut dall’angolo. 14 punti sino a qui per l’ex Trieste.

Due errori di Mitchell Watt dalla lunetta.

41-37 Due liberi infilati da Watt, anche la Leonessa è in bonus con 2’58” ancora da giocare nel secondo quarto.

41-35 TRIPLA DI ANDREA ZERINI, su assist di Luca Vitali, +6 Germani, ricordiamo che ai lombardi serve necessariamente come minimo un +8 alla fine dei tempi regolaamentari.

38-35 1/2 De Nicolao che sbaglia il secondo libero, Moss sovrasta tutti a rimbalzo, 4’06” alla fine del primo tempo.

Anche Brescia va in bonus dopo il fallo di Lansdowne su De Nicolao, liberi per il play di Venezia.

11 punti fin qui per Abass, miglior marcatore della Leonessa.

38-34 Palla recuperata da Brescia e tripla di Awudu Abass, De Raffaele chiama time out sul +4 in favore degli uomini di Esposito.

35-34 SCHIACCIATA DI UDANOH! Adesso è un match bellissimo, peccato per l’assenza forzata del pubblico.

35-32 TRICE! Prende la mira e spara una tripla centrale.

32-32 Chappell appoggia al tabellone il nuovo pareggio.

Terzo fallo personale di Laquintana, il secondo di squadra per Brescia nel secondo quarto.

32-30 Gran giocata di Tyler Cain a centro area.

Time out chiesto dalla panchina della Germani, top scorer sino a qui Tonut con 11 punti e Abass con 8.

30-30 TRIPLA DI STEFANO TONUT! In transizione la guardia dell’Umana rimette lo score in parità dopo 4′ nel secondo periodo.

Ike Udanoh sbaglia il libero poi commette fallo in attacco, gioco da tre non completato.

30-27 Udanoh conquista i primi due punti di Venezia nel secondo quarto e andrà in lunetta per un libero supplementare.

30-25 Ancora 50% per Travis Trice a cronometro fermo.

Fallo di Mazzola su Trice, Venezia è già in bonus, ottimo l’impatto sulla partita per il nuovo arrivato di Brescia, momento di difficoltà per gli orogranata di De Raffaele.

29-25 1/2 Trice, +4 Leonessa Brescia con un parziale 5-0 nel secondo periodo sino a qui.

La Reyer esaurisce il bonus a 8’05” dall’intervallo, liberi per Trice dopo un fallo di Julyan Stone.

28-25 Piazzato di Trice! Venezia è già a tre falli commessi nel secondo quarto con 8’20” sul cronometro.

26-25 2/3 per Travis Trice, la Germani mette la testa avanti.

Stoppata di Daye giudicata fallosa nei confronti di Trice dal perimetro, tre liberi per la guardia di Brescia.

Primo fallo del secondo quarto commesso dalla difesa di Venezia.

Infrazione dei 24 secondi per Austin Daye, possesso Germani ora.

All’intervallo intanto Promitheas è avanti 56-38 su Oldenburg.

INIZIA IL SECONDO QUARTO!

FINISCE IL PRIMO QUARTO!

24-25 Cain anticipa la sirena del primo quarto, brutta interpretazione della difesa di Venezia.

22-25 TRIPLA di Brian Sacchetti, sulla transizione di Brescia, i biancoblu tornano ad un solo possesso di svantaggio.

Trice prova una tripla che non arriva nemmeno a toccare il ferro, 48″ da giocare, palla in mano all’Umana Reyer.

19-25 2/2 per il centro ex Alba Berlino.

Brescia in bonus, Mitchell Watt in lunetta.

19-23 Venezia sbaglia dall’arco, Laquintana chiude la transizione della Leonessa con un piazzato.

17-23 2/2 Zerini. De Raffaele chiama il primo time out della partita della Reyer dopo un parziale di 4-0 in negativo.

Liberi per Andrea Zerini, situazione falli è Brescia 4-Venezia 3 con 2’06” da giocare nel primo quarto.

15-23 David Moss, palleggio, arresto e tiro a bersaglio.

13-23 Watt appoggia a canestro il +10 in favore della Reyer.

13-21 50% Laquintana a cronometro fermo.

Liberi per Tommaso Laquintana.

12-21 Assist di Watt per Tonut che segna in entrata, scappano via gli uomini di De Raffaele, 3’17” sul cronometro.

12-19 2/2 Tonut.

Viaggio in lunetta per Stefano Tonut, Venezia prova ad allungare.

12-17 Mazzola in penetrazione si appoggia al tabellone, time out che arriva dalla panchina di Brescia dopo un parziale di 7-0 in favore degli orogranata.

12-15 Due liberi infilati da Jeremy Chappell, secondo fallo di squadra per la Germani.

12-13 DE NICOLAO DA TRE! Ora la partita si è accesa, 5 minuti alla prima sirena.

12-10 TRIPLA di Abass.

9-10 ANCORA TONUT! Appoggio al tabellone per il numero 7 della Reyer.

9-8 Piazzato di Horton.

7-8 Si sblocca Tonut con un arresto e tiro.

7-6 2/2 per Awudu Abass.

Fallo di Chappell su Abass, due liberi per l’ala di Brescia, situazione falli è 1-1 dopo 3′ trascorsi.

5-6 Tyler Cain appoggia al tabellone il -1, 7’44” sul cronometro.

3-6 Mitchell Watt in penetrazione.

3-4 Chappell lotta sotto canestro e riporta avanti la Reyer.

3-2 TRIPLA di Luca Vitali.

0-2 Watt firma i primi due punti della partita.

Problemi tecnici con il cronometro appena dopo la palla a due, si ripartirà con una rimessa in favore di Venezia che aveva vinto la contesa.

INIZIA LA PARTITA AL PALALEONESSA DI BRESCIA!

20.27 Il quintetto dell’Umana Reyer Venezia: Tonut, De Nicolao, Chappell, Mazzola, Watt.

20.26 Il quintetto della Germani Brescia Leonessa:

20.25 Gli arbitri: Marcin Kowalski (POL), Semen Ovinov (RUS) e Uros Obrknezevic (SER).

20.20 Questa sera Marco Ceron torna a disposizione nel  roster di Brescia, 464 giorni dopo l’infortunio contro Torino:

20.15 All’andata finì 68-60 al Taliercio di Venezia-Mestre in favore dei campioni d’Italia e detentori della Coppa Italia in carica. Per la Reyer furono decisivi i 19 punti di Jeremy Chappell e i 15 di Mitchell Watt (miglior marcatore di Venezia in Eurocup con 12.6 punti di media a partita). Agli uomini di coach Vincenzo Esposito non bastarono i 13 punti di Andrea Zerini e i 12 di Awudu Abass.

20.10 Immagini del riscaldamento in un Palaleonessa privo di pubblico:

20.05 In un PalaLeonessa a porte chiuse causa prevenzione per il coronavirus, biancoblu lombardi e orogranata veneti si giocano la qualificazione ai quarti di finale. Molto potrebbe dipendere anche dall’esito dell’altro match del girone, EWE Oldenburg-Promitheas Patras (iniziata alle ore 20.00). Se alla Reyer di coach De Raffaele basta la vittoria per essere certa della qualificazione, Brescia dovrà invece vincere con uno scarto minimo di 8 punti in caso di contemporanea vittoria del Promitheas (GRE). Se invece saranno i tedeschi dell’Oldenburg a prevalere sui greci lo scarto degli uomini di Esposito dovrà essere superiore di almeno 13 punti rispetto a quello dell”EWE Baskets.

20.00 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Germani Leonessa Brescia-Umana Reyer Venezia, ultima giornata delle Top 16 (gruppo F) della 7DAYS Eurocup 2019-2020.

Il programma tv e streaming del matchBrescia-Venezia di Eurocup e Olimpia Milano-Real Madrid di Eurolega a porte chiuse – Eurocup 2020, rinviata Darussafaka-Virtus Bologna

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Germani Leonessa Brescia-Umana Reyer Venezia, ultima giornata del gruppo F delle Top 16 di Eurocup. Biancoblu lombardi e orogranata veneti si giocano la qualificazione ai quarti di finale della competizione in un euroderby italiano che si disputerà a porte chiuse (così come Olimpia Milano-Real Madrid di Eurolega), a causa dell’emergenza coronavirus COVID-19.

Sia Venezia che Brescia tornano a giocare dopo le Final Eight di Pesaro dove la Reyer di coach Walter De Raffaele è riuscita a conquistare la sua prima storica Coppa Italia battendo in finale la Happy Casa Brindisi di Francesco Vitucci. La Leonessa di coach Vincenzo Esposito si è invece arresa subito alla Pompea Fortitudo Bologna nel match dei quarti di finale. Dopo il rinvio dell’ultima giornata di Serie A dunque sia Germani che Umana Reyer tornano a calcare il parquet dopo mezzo mese.

All’ultima giornata delle Top 16 la situazione del gruppo F è la più incerta di tutta l’Eurocup, nessuna squadra infatti è già qualificata o sicura dell’eliminazione. La classifica vede davanti Promitheas (GRE) e Reyer Venezia con 3 vittorie e 2 sconfitte mentre Oldenburg (GER) e Brescia hanno un record di 2-3 prima dell’ultima gara. Le ipotesi sono molteplici e complicate ma ciò che è certo e che in nessun caso è prevista la possibilità per le due franchigie italiane di passare insieme alla prossima fase. Con una vittoria Venezia sarebbe certa del passaggio del turno. Più difficile sarà invece per la Germani che dovrà o vincere con almeno 8 punti di scarto e sperare in una vittoria di Promitheas contro Oldenburg, oppure, in caso di affermazione dei tedeschi contro i greci, battere i lagunari nei tempi regolamentari con uno scarto superiore di almeno 13 punti rispetto a quello di Oldenburg nell’altro match conclusivo del girone.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Brescia-Venezia, ultima giornata delle Top 16 della 7DAYS Eurocup 2019-2020, in un PalaLeonessa a porte chiuse si decide il destino delle due formazioni italiane nel loro cammino europeo, palla a due prevista per le ore 20.30, buon divertimento!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top