Italia in zona rossa: le mascherine sono obbligatorie? E a cosa servono? La guida completa



L’Italia è in zona rossa per l’emergenza coronavirus, il premier Giuseppe Conte ha firmato un decreto governativo in cui sono state inserite moltissime misure restrittive per cercare di contenere il rischio contagio e uscire dal momento più difficile del nostro Paese dai tempi del secondo dopoguerra. Sono vietati gli spostamenti se non per motivi di lavoro o di salute, sono stati chiusi scuole, cinema, teatri, musei, chiese, piscine, palestre, sono stati vietati eventi sportivi e manifestazioni aperte al pubblico.

CLICCA QUI PER IL DECRETO E I PROVVEDIMENTI DEL PREMIER CONTE

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS

ITALIA IN ZONA ROSSA, COSA SIGNIFICA? COSA SI PUO’ FARE? COSA E’ CHIUSO?

I consigli di igiene sono quelli che sentiamo da settimane: lavarsi con frequenza le mani; starnutire soltanto in fazzoletti monouso o nella piega del gomito; tossire e sbadigliare in un fazzoletto o nella piega del gomito; non toccarsi orecchie, bocca, capelli, occhi e naso con le mani; evitare strette di mano, baci, abbracci; mantenere un metro di distanza tra le persone; evitare i luoghi affollati; non bere in bicchieri e bottiglie usatinon recarsi in ospedale o in pronto soccorso, in caso di sintomi contattare il proprio medico di base.

LE MASCHERINE SONO OBBLIGATORIE? QUANDO VANNO UTILIZZATE?

E le mascherine? Non sono obbligatorie per il momento. Ma vanno usate? E a cosa servono? Le mascherine devono essere utilizzate da chi ha già dei sintomi proprio per evitare di contagiare altre persone. Purtroppo non servono per evitare di essere contagiate, indossandole non si evita il coronavirus in maniera automatica ma c’è la possibilità di contrarlo ugualmente.

COME INDOSSARE LA MASCHERINA?

  • prima di indossare la mascherina, lavati le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica
  • copri bocca e naso con la mascherina assicurandoti che aderisca bene al volto
  • evita di toccare la mascherina mentre la indossi, se la tocchi, lavati le mani
  • quando diventa umida, sostituiscila con una nuova e non riutilizzarla; infatti sono maschere mono-uso
  • togli la mascherina prendendola dall’elastico e non toccare la parte anteriore della mascherina; gettala immediatamente in un sacchetto chiuso e lavati le mani.

QUALI SONO LE TIPOLOGIE DI MASCHERINE?

Le mascherine sono di tre tipi: FFP1 (efficienza filtrante del 78%), FFP2 (efficienza filtrante del 92%), FFP3 (efficienza filtrante del 98%).

 

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top