Show Player

Hockey ghiaccio, rimangono in bilico i Mondiali di maggio, cancellata la Championship Division



Il Consiglio della IIHF (International Ice Hockey Federation) ha deciso di annullare gli incontri dell’Ice Hockey Championship Division I Gruppo A e B (che si sarebbero dovuti disputare rispettivamente in Slovenia e Polonia) per colpa della pandemia del coronavirus. Durante la conference call nella quale si è decisa la cancellazione, si è iniziato a parlare anche a riguardo dei Mondiali 2020, che si dovrebbero disputare in Svizzera dall’8 al 24 maggio. Hanno partecipato alla discussione anche i rappresentanti del comitato organizzatore e delle squadre partecipanti.

Di seguito il comunicato emesso dalla IIHF: “Purtroppo, al momento, non è stato possibile prendere decisioni specifiche relative allo status del Campionato Mondiale di hockey su ghiaccio IIHF 2020 le parole di René Fasel, presidente della Federazione. “Le parti interessate hanno discusso apertamente di ciò che è diventata una situazione molto complessa come il coronavirus, che sta colpendo molti Paesi, nonché le squadre partecipanti e le varie altre parti interessate del campionato mondiale.”

Loading...
Loading...

La IIHF ha informato tutte le parti interessate che rimane in stretto contatto con le autorità svizzere per monitorare la situazione del coronavirus e il suo possibile impatto sul Mondiale. La sensazione, ad ogni modo, è che il tempo stringa e una decisione, in un senso o nell’altro, dovrà essere presa entro la fine del mese di marzo.

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

Loading...

Lascia un commento

scroll to top