Show Player

Ciclismo, la UCI annuncia il rinvio dei Mondiali di BMX a Houston per l’emergenza Coronavirus



In considerazione dell’attuale situazione sanitaria, mantenere l’evento avrebbe comportato un rischio potenziale per i corridori, le persone coinvolte nell’organizzazione e i tifosi“. Con queste parole, l’Unione Ciclistica Internazionale ha annunciato dunque il rinvio dei Mondiali 2020 di BMX che avrebbero dovuto animare le scene a Houston (Stati Uniti) sul finire di maggio (26-31).

La situazione negli States è di crescente preoccupazione per il Covid-19, come testimoniato dai dati emersi quest’oggi: 39.371 i casi positivi, con un incremento di 5.825 rispetto ai ieri. Sono invece 467 le vittime. Ecco che, in un quadro del genere, gli organizzatori hanno preferito posticipare il tutto a data da destinarsi.

Loading...
Loading...

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Pagni

Loading...

Lascia un commento

scroll to top