Calcio femminile, Algarve Cup 2020: Italia-Nuova Zelanda 3-0, azzurre devastanti! Sarà Finale contro la Germania

Un’Italia semplicemente sublime si qualifica alla Finale dell’Algarve Cup 2020 di calcio femminile. In un torneo prestigioso di questa portata, di scena in Portogallo, le azzurre hanno liquidato con un perentorio 3-0 la Nuova Zelanda grazie alle realizzazioni di Cristiana Girelli al 20′, di Barbara Bonansea al 56′ e di Stefania Tarenzi al 68′. Da segnalare anche il rigore parato da Katja Schroffenegger nel primo tempo. Un risultato pienamente meritato, frutto della superiorità tecnica delle ragazze di Milena Bertolini, che l’11 marzo affronteranno la compagine n.2 del mondo, ovvero la Germania, impostasi nettamente contro la Norvegia 4-0 nell’altra semifinale. L’atto conclusivo si disputerà alle ore 19.45 italiane, le 18.45 locali.

LA CRONACA

Bertolini vara un 4-3-1-2 con Girelli alle spalle di Bonansea e di Tarenzi, Mascarello in cabina di regia, al posto dell’infortunata Manuela Giugliano, assistita da Rosucci e da Cernoia. Sul fronte neozelandese, 5-4-1 molto solido, con Wilkinson unico riferimento offensivo. Le azzurre, dopo una fase iniziale di studio, prendono il comando delle operazioni rendendosi pericolose prima con Tarenzi e poi Cernoia. E’ il preludio al gol: al 21′ Girelli realizza sfruttando un errore in uscita del portiere avversario, facendosi trovare come al solito pronta all’appuntamento con il gol. Per l’attaccante della Juventus si tratta della 40ma realizzazione con la maglia della Nazionale. La Nuova Zelanda cerca di far valere la propria prestanza fisica e al 46′ le oceaniche hanno una grande occasione: Guagni colpisce con il braccio, in modo involontario, ma il direttore di gara è inflessibile e ravvisa una irregolarità. Il rigore neozelandese però viene neutralizzato da una strepitosa Schroffenegger che salva la porta azzurra allo scadere del primo tempo.

Nella ripresa le italiane spingono con maggior convinzione, andando vicine alla realizzazione con Gama che colpisce il palo al 52′. Poco dopo, al 58′, c’è il raddoppio: grandissimo cross di Girelli per l’accorrente Bonansea che si fa trovare puntuale all’appuntamento con il gol (2-0). La partita si mette in discesa per il Bel Paese ed è Tarenzi al 68′ a metterla in ghiaccio con una realizzazione da attaccante vera. La formazione di Bertolini gestisce quel che resta del match, potendo festeggiare l’accesso all’atto conclusivo.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Coppa Davis 2020: Australia, Croazia e Germania alle finali, eliminate Argentina e Belgio

Italia-Germania, Finale Algarve Cup 2020: data, programma, orario, tv, streaming