Wilder-Fury, quanti soldi guadagnano i pugili per il Mondiale pesi massimi? Cifre faraoniche per il big match



Deontay Wilder e Tyson Fury sono pronti per tornare sul ring e dare vita a uno degli incontri più attesi di questa prima parte della stagione: sabato 22 febbraio andrà in scena il Mondiale WBC dei pesi massimi a Las Vegas (Nevada, USA). Si tratta di un replay di quanto visto il 1° dicembre 2018 nella stessa località, in quell’occasione l’incontro terminò con un discusso pareggio e così i due pugili si sono dati appuntamenti dopo poco più di anno. Da una parte il temibile Bronze Bomber che detiene la corona iridata per questa sigla, dall’altra il rinominato Gypsy King che vuole tornare sul trono del Pianeta: si sfidano due pugili imbattuti per una sfida galattica.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI WILDER-FURY DALLE ORE 06.00 (23 FEBBRAIO)

Loading...
Loading...

Tanta attesa per gli appassionati, pay per view stellare e montepremi elevatissimo anche se è ben lontano dalle cifre faraoniche dei match di Anthony Joshua che aspetta il vincitore di questa contesa per una possibile riunificazione delle cinture della categoria regina. Quanti soldi guadagneranno Deontay Wilder e Tyson Fury? Gli entourage dei due pugili si sarebbero concordati per l’equa divisione della borsa come riporta la stampa britannica. Si parlerebbe di circa 27-28 milioni di dollari a testa per i due sfidanti indipendentemente dall’esito del match.

 

WILDER-FURY: QUANTI SOLDI GUADAGNANO I PUGILI?

Comunque finisca l’incontro, i due pugili si sono già accordati per l’equa divisione della borsa. Si parlerebbe di circa 27-28 milioni di dollaru a testa.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BOXE

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top