Show Player

Vuelta a Andalucia 2020: tutti gli italiani in gara. Caruso per la top ten, Affini per la cronometro e diversi velocisti



Scatta quest’oggi la sessantaseiesima edizione della Vuelta a Andalucia 2020, che proseguirà da qui fino a domenica 23, per una cinque giorni veramente interessante nella parte meridionale della penisola spagnola. La corsa a tappe iberica, appartenente al circuito Pro Series dell’UCI, misura complessivamente 686,8 chilometri, e sarà una grandissima chance per tutti: scalatori, velocisti, attaccanti e cronomen, grazie alla prova contro il tempo conclusiva di Mijas. Saranno al via il vincitore uscente Jakob Fuglsang, tanti big, ma anche dodici italiani, dai veterani ai neo professionisti.

La Bahrain-McLaren schiererà Sonny Colbrelli, che sarà uno dei protagonisti assoluti, in grado di difendersi nelle tappe più insidiose, di resistere anche sui tratti più duri, e tentare la sorte sia in una volata ristretta che a ranghi compatti; e poi Damiano Caruso, la punta azzurra in salita e anche uno dei pretendenti per la top ten finale assieme ad un altro azzurro, Valerio Conti. Il laziale sarà infatti il capitano della UAE Team Emirates in Andalucia assieme a David de la Cruz, e verranno supportati dal varesino Edward Ravasi. Presente nella formazione emiratina anche il neo professionista, conterraneo di Ravasi, nonché il più giovane in corsa, Alessandro Covi, che vedremo lavorare per la sua squadra, e magari sarà protagonista di qualche fuga.

Loading...
Loading...

Passiamo dunque ad Andrea Pasqualon della Circus-Wanty Gobert, un’altra pedina importante in volata, come d’altronde lo stesso Stefano Oldani della Lotto Soudal, Marco Canola e Cristian Scaroni della Gazprom-RusVelo, e Alexander Konychev della Mitchelton-Scott. Chiudiamo con Simone Velasco, anche lui della Gazprom, che potrebbe tentare qualche attacco, ed Edoardo Affini della Mitchelton, la carta perfetta per la cronometro conclusiva di Mijas in cui sarà uno dei super favoriti.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: alexfaenza / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top