Show Player

Tennis, coach Piatti: “Jannik Sinner deve imparare a faticare: farà tanti tornei sulla terra rossa”



Ha rilasciato un’intervista al “Corriere dello SportRiccardo Piatti, allenatore di Jannik Sinner, commentando l’inizio di 2020 dell’azzurro e rivelando i tornei che affronterà prima del Roland Garros.

Così il coach Riccardo Piatti:Dalle Next Gen Finals in poi, tutti riscoprono Jannik ogni volta che vince una partita. Invece le partite che a me interessano di più sono quelle che perde, o quelle dove gioca male. Quella contro Fucsovics in Australia, e quella contro Ymer a Montpellier. In Francia, dopo l’incontro, Jannik era fuori dalla grazia di Dio per aver perso, gli bruciava da matti“.

Loading...
Loading...

Continua il tecnico dell’azzurro: “Jannik deve ancora migliorare in tutto, continuo a ripeterlo. Gli mancano le solite 150 partite da giocare ad alto livello, vinte o perse non importa. A Marsiglia invece entrerà in tabellone direttamente ma è vero che mi interessa che Jannik giochi tanto, e sempre con i più forti“.

Importante il confronto con i migliori: “Questa settimana si è allenato con tutti: Auger-Aliassime, Medvedev, Shapovalov, e vince quasi sempre lui. Ma deve imparare a gestire le partite. Per questo farà tutta la stagione sul rosso: Marrakech, Budapest, Montecarlo, Monaco, Madrid, Roma, Lione“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI TENNIS

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top