Show Player

Serie A 2020: la Lazio supera 3-2 il Genoa e continua la rincorsa alla Juventus



In una giornata fortemente condizionata dall’emergenza coronavirus nel nord Italia, la Serie A di calcio 2020 ha visto rinviate quattro partite in programma quest’oggi, con la Lazio di Simone Inzaghi che però è scesa in campo regolarmente in casa del Genoa, in piena lotta retrocessione, ottenendo un prezioso successo, per 3-2.

Avvio di gara subito in favore dei bianco-celesti, che al 2′ sono passati a condurre le danze, grazie alla conclusione in area di Adam Marusic, fallendo poi il raddoppio al 14′ con Felipe Caicedo, il quale non è riuscito a concretizzare davanti a Mattia Perin. I genoani, molto in difficoltà, si sono resi invece pericolosi per la prima volta al 27′ con il colpo di testa di Andrea Favilli, terminato sul palo.

Loading...
Loading...

Nella ripresa si è accesa la luce della stella Ciro Immobile, che prima ha concluso di poco a lato, per poi trovare la via del gol al 51′, il numero 27 in stagione. Inzaghi ha aperto dunque la girandola dei cambi, inserendo Danilo Cataldi per Lucas Leiva e Joaquin Correa per Felipe Caicedo, ma al 57′ sono stati i liguri a muovere il punteggio, accorciando a seguito della marcatura di Francesco Cassata, abile a colpire di potenza sulla destra.

Il Genoa ha provato a spingere per il pareggio, reclamando un rigore per tocco di mano in area di Cataldi, con lo stesso numero 32 laziale che al 71′ ha siglato su punizione la rete del 3-1. Nel finale Correa si è reso pericoloso in due occasioni, prima del calcio di rigore concesso ai padroni di casa, dopo consulto al VAR, e trasformato da Domenico Criscito, per il 3-2 conclusivo.

In classifica la Lazio resta dunque seconda, ad appena una lunghezza dalla Juventus e continua a sognare in grande, mentre il Genoa non esce dalla zona rossa, rimanendo in diciottesima piazza, ma a brevissima distanza dai cugini della Sampdoria.

gianni.lombardi@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top