Show Player

Nuoto di fondo, Leonie Beck vince la prima tappa delle World Series a Doha, Arianna Bridi quarta e Rachele Bruni sesta



E’ la tedesca Leonie Beck (1:56’41.1) a trionfare nella prima tappa delle World Series di nuoto di fondo andata in scena nelle acque di Doha (Qatar). La teutonica, in un’autentica “tonnara”, è riuscita a precedere in questa 10 km la brasiliana Ana Marcela Cunha, due volte oro nella 5 e nella 25 km ai Mondiali 2019 a Gwangju (Corea del Sud), e la campionessa olimpica di Rio 2016 Sharon van Rouwendaal, distanziate entrambe di appena 0.2 dalla vincitrice. In questo arrivo serrato l’azzurra Arianna Bridi è giunta quarta a 1.3 dalla vincitrice, non riuscendo a far valere il proprio spunto nel finale. Alle spalle della trentina l’americana Haley Anderson (+1.8), argento iridato nella rassegna dell’anno scorso, e l’altra italiana Rachele Bruni (+2.8), vincitrice delle WS 2019 e terza nella 10 km mondiale in Corea del Sud, nonché argento a Rio 2016.

Giova ricordare che Bruni, con il pass olimpico in tasca, gestirà l’avvicinamento alla prova a Cinque Cerchi, interpretando queste gare a scopo di preparazione. Discorso diverso per Bridi, tra le deluse della gara mondiale (10 km) dell’anno passato, e costretta a fare di necessità virtù. In chiave italiana, da registrare anche il tredicesimo posto di Barbara Pozzobon, con un ritardo di 14.6 dal vertice.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NUOTO DI FONDO

Loading...
Loading...

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top