Show Player

LIVE Coronavirus, ultime notizie 27 febbraio. Banche europee in crisi. Migliora il contagiato in Abbruzzo



CLICCA QUI PER CONTINUARE A SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTO SUL CORONAVIRUS

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Loading...
Loading...

CORONAVIRUS: SINTOMI, NUMERI DA CHIAMARE, COSA FARE E COSA NON FARE

CORONAVIRUS: QUALI SONO I SINTOMI E COME SI CONTAGIA. ECCO COSA SERVE SAPERE

COSA SUCCEDE SE LE SCUOLE RESTANO CHIUSE? TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

15.14 La nostra Diretta termina qui. CLICCA QUI PER CONTINUARE A SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTO SUL CORONAVIRUS

15.00: Le parole dell’ambasciatore italiano in Israele “Le misure restrittive circa l’ingresso di cittadini stranieri in Israele, legate all’emergenza coronavirus, non riguardano i soli cittadini italiani, ma indistintamente qualsiasi cittadino straniero, senza distinzione di nazionalità”

14.53: Matteo Salvini su FB “Venire a fare vacanze in Italia è bello e sicuro: per responsabilità di qualcuno sembra che venire da noi sia pericoloso. Invece c’è chi ha usato il virus per salvare la poltrona, di questo si sta parlando”.

14.48: E’ crisi per le borse europee. Alle 14,30 l’indice Euro Stoxx 50 perde il 3,25%, Londra segna -3%, Parigi -3,26%, Francoforte -2,93% e Milano -2,70%. I tassi sul Bund scendono di tre punti base a -0,53%, quelli sul Treasury americano decennale a 1,27% (-6 punti base).

14.40: Giustino Parruti, dirigente dell’Unita’ operativa complessa di Malattie infettive di Pescara, “Da quello che ci risulta il paziente e’ in ottime condizioni per il momento. Accertamenti sono in corso anche sui familiari”.

14.34: I Papaoys chiedono la riapertura delle chiese. “Andate a suonare il campanello a preti e vescovi e svegliateli dal sonno profondo della fede! E’ una vergogna senza fine chiudere le Chiese, adesso basta!. Ma dove siamo finiti? Supermercati aperti, pub aperti, discoteche e locali aperti e chiese chiuse?

14.28:  Luigi Di Maio risponde alle accuse di Marine Le Pen, che ha dichiarato che avrebbe chiuso le frontiere. “Marine Le Pen che invoca la sospensione di Schengen “danneggia l’Italia, mentre dice di essere vicina a un partito italiano. Ormai siamo vittima del sovranismo di queste persone. In questo contesto, la solidarietà non esiste. Ho trovato solidarietà dai ministri della Sanità di tutti i Paesi di confine, anche quando si tratta di spiegare alla loro opinioni pubbliche che e’ inutile sospendere Schengen. Chi lo chiede in Italia ha torto: abbiamo centinaia di migliaia di persone che attraversano i confini, per lavorare, ogni giorno”

14.22: Juventus-Inter si potrebbe giocare a porte aperte. Una decisione ufficiale verrà presa nelle prossime ore. La questione potrebbe essere più chiara dopo la riunione convocata alle 18 in Regione

14.18: Israele ha negato l’ingresso a 56 passeggeri provenienti dall’Italia. Come riferisce il sito di Yedioth Ahronoth le autorità aeroportuali hanno bloccato 25 passeggeri in arrivo da Bergamo (19 italiani e 6 di altra nazionalità), 23 provenienti da Venezia e altri 9 da Milano.

14.11: La leader del Rassemblement National, Marine Le Pen, ha dichiarato che la “situazione in Italia e’ quella di un’epidemia fuori controllo” ed e’ tornata a dire che se fosse stato per lei avrebbe già chiuso le frontiere tra Francia e Italia.

14.08: Assoturismo “Il panico da coronavirus sta causando una crisi senza precedenti per il turismo italiano. In meno di una settimana dall’esplosione dell’allarme, alberghi, b&b e agenzie di viaggio hanno gia’ visto andare in fumo 200 milioni di euro di prenotazioni per il mese di marzo”.

14.00: Attilio Fontana sulle ordinanze “Venerdì o al massimo sabato decideremo se prorogare o modificare la prima ordinanza perché solo allora potremmo trarre dei dati. Decideranno i nostri esperti. Non saranno certo scelte nate né da valutazioni politiche né nate da valutazioni emotive, ma saranno scelte rigorosamente scientifiche per il bene della nostra popolazione”

13.56: E’ un giornalista, e non un tifoso del Valencia come inizialmente emerso, lo spagnolo contagiato dal coronavirus dopo una trasferta in Italia. Aveva seguito la partita Atalanta-Valencia.

13.50: Attilio Fontana (Governatore della Lombardia) “Personalmente sto bene, mi sono trasferito qui in Regione armi e bagagli, e ho un lettino di fianco al mio ufficio. Vivo qui per essere più operativo e non perdere tempo con gli spostamenti”.

13.44: Due dei tre pazienti risultati positivi al Coronavirus in Sicilia sono guariti. Lo ha detto il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli.

13.38: Ultimo dato da parte della Protezione Civile. Sono 42 le persone risultate positive al Coronavirus che sono poi guarite rispetto ai 528 contagiati complessivi. In Lombardia i guariti sono 37, 3 nel Lazio e 2 in Sicilia

13.30: In Veneto riapriranno le scuole da lunedì. Una decisione presa dal Governatore Luca Zaia (fonte Corriere del Veneto).

13.25: Abi, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confindustria, Legacoop, Rete Imprese Italia, Cgil, Cisl e Uil unite nel seguente comunicato “Da banche, imprese e sindacati un appello congiunto a lavorare tutti, insieme, per consentire al nostro Paese di superare questa fase in maniera rapida ed efficace. Dopo i primi giorni di emergenza, è ora importante valutare con equilibrio la situazione per procedere a una rapida normalizzazione, consentendo di riavviare tutte le attività ora bloccate”

13.18:  I dati dei contagiati divisi per regione sono:
Lombardia: 305, 37 dei quali sono guariti;
Veneto: 98;
Emilia Romagna: 97;
Liguria: 11;
Lazio: 3, tutti guariti;
Sicilia: 3, 2 dei quali sono guariti;
Marche: 3;
Toscana: 2;
Campania: 2;
Piemonte: 2;
Trentino Alto Adige (Bolzano): 1;
Abruzzo: 1.

13.10: Due italiani e quattro romeni sono stati denunciati dalle forze dell’ordine per essere usciti dalla zona rossa del Lodigiano, isolata per evitare il propagarsi del coronavirus.

13.04: Primo caso di recidiva del coronavirus in Giappone. Si tratta, per le autorità sanitarie di Osaka di una donna intorno ai 40 anni, risultata positiva al coronavirus per la seconda volta in un mese.

12.55: Secondo un’ente locala sono 97, in Emilia-Romagna, i casi di positività’ al coronavirus: 63 a Piacenza, 18 a Modena, 10 a Parma, tutti riconducibili al focolaio lombardo, e 6 a Rimini.

12.48: Ancora Borrelli sui numeri del Coronavirus “Sono 14 i morti per effetto del coronavirus, ma stiamo aspettando gli esiti degli accertamenti dell’Iss per l’ufficialità. Inoltre  il numero totale dei casi dal coronavirus in Italia è arrivato a 528. Di questi 282 sono risultati positivi al test. Siamo arrivati a quasi 3 milioni di passeggeri controllati nei nostri aeroporti”

12.41: Angelo Borrelli “La buona notizia che arriva oggi dalla Regione Lombardia è che 37 persone sono guarite. Il numero delle persone che sono state contagiate è di 305”.

12.35: Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello Spalanzani “In Italia si sta lavorando affinché vengano comunicati solo i casi di nuovo coronavirus clinicamente rilevanti, ovvero i casi clinici di pazienti in rianimazione o morti, come avviene negli altri Paesi del mondo”

12.27: La Prefettura di Lodi sta autorizzando la ripresa del lavoro parziale per alcune aziende che ne hanno fatto richiesta all’interno della zona rossa. Lo riferisce Vittorio Boselli, segretario di Confartigianato Lodi

12.23: Sono 500 le scuole di Napoli, pubbliche, private e parificate, oggetto dell’azione di igienizzazione e sanificazione prevista dal Comune di Napoli e che dovrebbe terminare nella giornata di sabato.

12.20: Ancora Zaia sul Coronavirus e sulle ordinanze prese dal Governo. “Spero che a livello nazionale si decida di revocare quel minimo di ordinanze che è stato fatto. Si tratta di una pandemia mediatica che vive sui social. E ricordo che in Veneto nessuna attività commerciale è stata bloccata. Il Veneto non è bloccato”

12.16 “La ricerca del paziente zero è una inutile perdita di tempo e basta. Non ha più senso”. Lo ha detto il governatore del Veneto Luca Zaia riferendosi alle dichiarazioni del prof. Walter Riccardi (Oms) riguardanti l’esistenza di un collegamento tra il focolaio di contagio in Lombardia e in Veneto.

12.08: Il Governatore della Sicilia Nello Musumeci “vieta” l’ingresso agli abitanti del Nord Italia. Queste le sue parole “La Sicilia non è una terra in cui non si può sbarcare e non si può atterrare: però servono controlli perché non è possibile che i due casi registrati di positività al Coronavirus riguardano turisti del Nord perché nella nostra isola non c’è un focolaio. Sarebbe meglio che i turisti dal Nord non venissero”.

12.04: Secondo Luigi Di Maio, dalla stampa estera arrivano “tante notizie errate che stanno danneggiando l’economia e la reputazione della nostra comunità scientifica che sta affrontando in maniera brillante la situazione”.

12.00: “Credo che il presidente Fontana, che ha al suo fianco un grande infettivologo, abbia preso questa precauzione per dimostrare a tutti un segnale ulteriore di comunicazione non verbale”. Lo ha detto il direttore dell’Istituto Spallanzani, Giuseppe Ippolito

11.50: Il Governatore del Veneto Luca Zaia parla dei possibili problemi economici per la sua Regione. “Le conseguenze economiche per il Veneto sono disastrose, auspico che il governo intervenga subito con misure straordinarie dirette alle imprese e alla promozione dell’offerta turistica”. 

11.41: Il ministro della Salute Roberto Speranza “L’Istituto Superiore di Sanità sta verificando la connessione tra i due focolai di coronavirus in Lombardia e Veneto. Lo studio è ancora in corso e siamo sul piano delle possibilità ma si sta valutando ipotesi di un contatto tra i due focolai“.

11.35: ISRAELE BLOCCA GLI ITALIANI! Israele impedirà l’ingresso ai cittadini italiani nel paese con l’obiettivo di prevenire il diffondersi del coronavirus.

11.28: IL GIAPPONE CHIUDE LE SCUOLE! Ipremier giapponese Shinzo Abe ha ordinato la chiusura di tutte le scuole elementari e medie a partire da lunedì 2 marzo per almeno due settimane.

11.20 Così Walter Ricciardi, che stamane aveva parlato di circa 190 casi accertati, alla Protezione Civile: “I bambini reagiscono meglio al Coronavirus perché sono protetti dalle vaccinazioni”.

11.09 Salgono a 15 i casi nel Regno Unito, dopo che si sono aggiunti al precedente elenco due pazienti, già ricoverati tra Liverpool e Londra, uno dei quali villeggiante dell’albergo di Tenerife messo in quarantena.

10.58 Rinviato al fine settimana dal 2 al 4 ottobre “Cartoomics”, evento di Fiera Milano dedicato a fumetti, editoria ed
dell’intrattenimento, previsto inizialmente dal 13 al 15 marzo. Le date scelte sono le medesime della Milan Games Week.

10.44 Così Luigi Di Maio in conferenza stampa: “Nessuno vuole minimizzare, ma su 7104 comuni, ne sono coinvolti poco più di 10: se guardiano alla mappa possiamo dirci finalmente quale e’ l’unità di grandezza e l’entità del fenomeno”.

10.30 Dichiarazione a RadioRai del Presidente della Lombardia, Attilio Fontana, in auto-isolamento: “Nessuno esclude che io stia covando questa positività e che possa diventare anch’io malato. Con i miei collaboratori uso la mascherina, cerco di fare vita il più possibile con pochi contatti per evitare il potenziale rischio di contribuire a diffondere il virus, che per ora non posso diffondere perché sono negativo“.

10.20 Così in una nota Assoturismo: “Il panico da coronavirus sta causando una crisi senza precedenti per il turismo italiano. In meno di una settimana dall’esplosione dell’allarme, alberghi, b&b e agenzie di viaggio hanno già visto andare in fumo 200 milioni
di euro di prenotazioni per il mese di marzo“.

10.09 Salgono a 98 i casi positivi in Veneto, rispetto agli 87 registrati appena 12 ore fa. Lo scrive la Regione.

09.57 Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana a TGCOM24: “La mia collaboratrice sta moderatamente bene, è ricoverata in ospedale sotto controllo, ha ancora un po’ di febbre ma non ha avuto alcun tipo di aggravamento e mi auguro che nello spazio di pochi giorni possa essere dimessa. Io sto bene“.

09.44 Un’altra regione conta un possibile caso positivo: si tratta dell’Abruzzo, che è a Roseto e proviene da Brugherio. L’uomo è ricoverato in ospedale mentre la famiglia è in isolamento. Si attendono le controanalisi.

09.34 Nuovi casi accertati in Corea del Sud: alla lista se ne aggiungono 171, per un totale che giunge a 1766.

09.24 E’ stato annullato il salone dell’Alta Orologeria di Ginevra, in Svizzera, che si doveva tenere dal 25 al 29 aprile. Lo ha annunciato la Fondazione omonima: “La decisione è la più responsabile nel contesto attuale di rischi sanitari“.

09.12 Così Roberto Speranza in conferenza stampa: “Vorrei inizialmente sottolineare che le nostre scelte di queste settimane sono state sempre adottate a partire da valutazioni di carattere tecnico-scientifico. E’ la scienza e non la politica ad orientare la nostra battaglia per arginare la diffusione del nuovo coronavirus“.

08.59 Così a SkyTG24 Zhong Nanshan: “La Cina è fiduciosa di avere il controllo dell’epidemia, in termini generali, entro la fine di aprile. Sebbene a Wuhan ci sia stato un grande focolaio, il virus non si e’ diffuso in modo massiccio verso altre città“.

08.47 Secondo quanto scritto da TGCOM 24, l’Arabia Saudita avrebbe vietato l’ingresso ai pellegrini provenienti da Paesi in cui il Coronavirus è presente. La blacklist è dunque destinata ad allungarsi, stando alle ultime notizie.

08.35 Secondo il il professor Walter Ricciardi, intervistato dal Corriere della Sera, i casi verificati “sono circa 190, confermati dall’Istituto Superiore di Sanità che ha il compito di validare l’eventuale positività dei test condotti nei laboratori locali. Quindi meno dei 424 casi dichiarati che invece includono quelli in attesa di conferma“.

08.22 La nave italiana MSC “Meraviglia”. rifiutata da Giamaica ed Isole Cayman, è stata invece autorizzata ad attaccare in Messico, per la precisione a Cozumel.

08.10 Il presidente degli USA Donald Trump ha annunciato che non metterà nessuno stop ai voli da e per l’Italia, pur definendo l’Italia un Paese in difficoltà.

08.10 Il presidente degli USA Donald Trump ha annunciato che non metterà nessuno stop ai voli da e per l’Italia, pur definendo l’Italia un Paese in difficoltà.

07.59 Intervista al Corriere della Sera del virologo Roberto Burioni: “Io sono il primo a dire che il coronavirus non e’ un raffreddore. Ma questo non significa che sia la peste. La paura è un virus e il suo vaccino è l’informazione“.

07.47 Juventus-Inter giocata a porte aperte? Lo scrive la “Gazzetta dello Sport” in edicola stamane. La Regione Piemonte avrebbe chiesto al Governo la disponibilità.

07.36 Si registra il primo caso anche in Estonia: si tratterebbe di un uomo iraniano appena tornato nel Paese Baltico dall’Iran.

07.25 Scuole chiuse a Napoli fino a sabato. Così all’ANSA il sindaco Luigi De Magistris: “Non c’è da avere paura o panico. Questa massiccia attività di igienizzazione e sanificazione è un modo per alzare ancora di più la sicurezza e la serenità nel nostro territorio”.

07.14 Primo caso registrato in Danimarca: si tratterebbe di un uomo da poco rientrato da una vacanza nel Nord Italia.

07.03 Queste le ultime dichiarazioni rese in conferenza stampa dal Roberto Speranza: “I primi riscontri evidenziano che in Italia si sono sviluppati due focolai, che inizialmente sembravano distinti, ma che poi si sono dimostrati connessi, uno in Lombardia, più vasto, e un altro puntiforme in un piccolo comune del Veneto. Non è il momento dei localismi. Una leale collaborazione istituzionale è indispensabile per battere il virus“.

06.45 Questi gli ultimi dati aggiornati: 12 i morti, 452 i contagi di cui 305 in Lombardia, 71 in Veneto, 47 in Emilia-Romagna, 16 in Liguria, 3 in Piemonte, 3 nel Lazio, 3 in Sicilia, 2 in Toscana, 1 in Puglia e 1 in Alto Adige.

06.40 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE con tutte le notizie sul coronavirus: in tempo reale vi informeremo sull’allarme che è divampato in Italia nei giorni scorsi per questo virus esploso in Cina più di un mese fa e arrivato anche nel nostro Paese.

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE con tutte le notizie sul coronavirus: in tempo reale vi informeremo sull’allarme che è divampato in Italia nei giorni scorsi per questo virus esploso in Cina più di un mese fa e arrivato anche nel nostro Paese. Così ieri Attilio Fontana: “Da oggi qualcosa cambierà e anche io mi atterrò alle prescrizioni date dall’Istituto Superiore di Sanità e per due settimane cercherò di vivere in una sorta di autoisolamento che soprattutto preservi tutte le persone che vivono e lavorano con me. Oggi ho già passato la giornata indossando la mascherina e continuerò a farlo nei prossimi giorni per evitare che qualcuno possa, semmai dovessi positivizzarmi, essere da me eventualmente contagiato“. Bisogna prestare molta attenzione ma è altrettanto importante non farsi prendere dal panico, la preoccupazione è legittima e cresce ora dopo ora. Di seguito la nostra DIRETTA LIVE con tutti gli aggiornamenti e le notizie in tempo reale.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

One Reply to “LIVE Coronavirus, ultime notizie 27 febbraio. Banche europee in crisi. Migliora il contagiato in Abbruzzo”

  1. lorenzo95 ha detto:

    Vi prego: ABRUZZO. Una sola B

Lascia un commento

scroll to top