Show Player

Lewis Hamilton F1, Test Barcellona 2020: “Sono preoccupato dai problemi al motore, ma ho buone sensazioni dalla W11”



Non sono tutte rose e fiori in questo momento in Mercedes. Terminati i test 2020 di F1 a Barcellona (Spagna), ci si proietta a Melbourne (Australia), dove dovrebbe andare in scena il primo appuntamento iridato (15 marzo). Il condizionale è d’obbligo per via delle questioni legate all’allarme Coronavirus.

Le Frecce d’Argento arrivano ai nastri di partenza con un nuovo progetto altamente performante: la W11 ha fatto vedere qualità velocistiche incredibili, associate a innovazioni notevoli. Il riferimento al DAS, dispositivo in grado di modificare la convergenza delle ruote anteriorI attraverso il movimento avanti e indietro del volante, è scontato. Tuttavia, i problemi legati al motore sono stati diversi ed è stato lo stesso Lewis Hamilton, intervistato da Roberto Chinchero di motorsport.com, a sottolineare ciò: “Complessivamente abbiamo completato un buon test ma non possiamo dire che sia stato perfetto perché abbiamo rilevato una serie di problemi che stiamo ancora cercando di risolvere. Al momento non so quanto tempo richiederà l’analisi e la definitiva soluzione di questi imprevisti, vedremo, ma se vogliamo vederla in modo positivo è meglio aver identificato queste problematiche durante i test e non nel corso di weekend di gara. Preoccupato? Sì, certamente. Consideriamo anche che negli anni scorsi nei test pre-stagionali l’affidabilità era sempre stata ottima, mentre durante queste prove siamo ricorsi al terzo motore. Diciamo che non è lo scenario ideale, ma ho fiducia nei ‘ragazzi’ che sono in sede. Non abbiamo molto tempo a disposizione, ma possono provare ad intervenire per poter iniziare con il piede giusto a Melbourne”.

Loading...
Loading...

Sul piano delle prestazioni la Mercedes sembra in vantaggio, ma Lewis è prudente da questo punto di vista e attende il primo round iridato prima di pronunciarsi: “Non ho idea di dove ci troviamo rispetto ai nostri avversari, il team probabilmente avrà un’idea più chiara della mia, ma posso dire che mi sento a mio agio e credo di avere tutto per tirare fuori il pieno potenziale possibile già da Melbourne, solo li scopriremo se sarà sufficiente per confermarci davanti a tutti“.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top