Show Player

Calcio a 5, vittorie sofferte per Came Dosson e Todis Lido di Ostia nei posticipi della 20esima giornata di Serie A



La ventesima giornata della Serie A 2019/2020 di calcio a 5 ha aperto i battenti ieri sera con cinque delle otto partite totali e oggi si sono disputati i due incontri restanti, con il match del Palamalfatti tra Real Rieti e Real Arzignano che è stato rinviato al 25 febbraio. Alle 18:00 sono state la Todis Lido di Ostia e la Kaos Mantova ad aprire le danze per un interessante scontro a centro gruppo tra due squadre che devono ancora trovare una propria dimensione all’interno della massima serie del futsal italiano, la prima in cerca di punti preziosi per la salvezza e la seconda per avvicinare i playoff.

Al Pala di Fiore di Ostia ne è uscita una battaglia elettrizzante e ricca di capovolgimenti di fronte, terminata con la vittoria per 5 a 3 della Todis. Gli ospiti sono stati capaci di partire con il turbo e portarsi in 5′ già sul 2 a 0 grazie alle reti di Leleco e Cabeça ma reazione dei ragazzi di Maurizio Grassi non si è fatta attendere. Una convincente seconda parte del primo tempo, con le marcature di Federico Barra, Paulinho e Matteo Esposito, ha infatti ribaltato il punteggio fissandolo sul 3 a 2 in occasione dell’intervallo. Rafael Parrel ha provato poi a raddrizzare le sorti della partita per i lombardi dopo il quarto goal di Raul Rocha, ma Christopher Cutrupi ha chiuso definitivamente i conti al 17′, regalando tre preziosissimi punti a Ostia che per il momento esce dalla zona playout a quota 15 punti.

Loading...
Loading...

A Dosson invece tutti i favori del pronostico erano per i padroni di casa della Came che si trovavano ad affrontare la Lynx Latina. Il match è stato più intenso e combattuto del previsto ma alla fine la maggiore esperienza e qualità dei veneti ha prevalso e il punteggio finale è stato di 5 a 4 in favore della Came Dosson. Fin dai primi minuti entrambe le porte hanno corso numerosi pericoli, finché il brasiliano Ferreira Jander ha sbloccato il punteggio per Latina al 6′. Da questo momento il risultato è cambiato in continuazione e le due squadre sono arrivate all’intervallo appaiate sul 3 a 3. Federico Palmegiani ha illuso i laziali nei primissimi secondi della ripresa, ma la rete del solito Thiago Grippi (salito a quota 17 in campionato) e la seconda di Arlan Vieira hanno riportato avanti i padroni di casa che hanno poi difeso al meglio la propria porta non senza qualche difficoltà. La Came rafforza così la sua quarta posizione in classifica salendo a quota 39 punti mentre per la Linx lo spettro retrocessione è sempre più grande.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL BIATHLON

michele.brugnara@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: sportvicentino.it

Loading...

Lascia un commento

scroll to top