Basket femminile, Preolimpici 2020: ecco tutte le qualificate per Tokyo 2020

Si sono disputate oggi le terze e ultime giornate dei tornei preolimpici di Basket femminile che hanno decretato le nazionali che prenderanno parte ai giochi di Tokyo 2020. Quattro sono le manifestazioni che si sono svolte e che hanno regalato il pass per l’Olimpiade Giapponese. Ecco come è andata

A Belgrado si disputavano due tornei, a causa del coronavirus, e qui si è partiti nel primo pomeriggio con i match del gruppo B. Con la Cina già qualificata da ieri a staccare gli altri due biglietti sono state le ragazze della Corea del Sud e della Spagna. Le coreane sono uscite nettamente sconfitte per 100-60 dalla Cina, ma possono ringraziare le spagnole, che battendo 79-69 la Gran Bretagna hanno lasciate queste ultime a zero punti.

Nel gruppo A, invece, le padrone di casa della Serbia si impongono per 76-48 sul modesto Mozambico (che chiude il preolimpico con uno score di 148 punti fatti e ben 285 subiti) e conquistano così il pass per Tokyo 2020. In serata si gioca il match ininfluente tra gli Stati Uniti, già qualificati di diritto, e la Nigeria che con il successo serbo in precedenza ha la matematica certezza di andare alle Olimpiadi. Match che, comunque, si chiude sul 76-71 per le americane.

Nel preolimpico di Ostend restava un solo biglietto olimpico da assegnare, con il Giappone qualificato in quanto Paese ospitante e il Canada che con le due vittorie nelle prime giornate aveva conquistato il posto per Tokyo in anticipo. Decisiva, quindi, la sfida diretta tra le padrone di casa del Belgio e la Svezia allenata dall’ex ct dell’Italdonne Marco Crespi. Decisivo il terzo quarto, quando le belghe piazzano un parziale di 21-10 che taglia le gambe alle svedesi. Finisce 61-53 per le padrone di casa che vanno a Tokyo, mentre torna a casa la Svezia. Nell’altro match, ininfluente ormai, il Canada ha superato per 70-68 il Giappone,

Nel preolimpico francese di Bourges, invece, dopo il pass conquistato ieri dalle padrone di casa c’erano altri due posti da assegnare. Come da pronostico, l’Australia batte il Brasile per 86-72 e strappa il biglietto per i Giochi Olimpici di quest’estate. Il ko del Brasile elimina le ragazze sudamericane che pagano caro il ko ai supplementari subito all’esordio contro il Portorico. Nonostante la sconfitta netta per 89-51 contro la Francia, infatti, le ragazze del Portorico conquistano l’ultimo posto utile per Tokyo 2020.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

duccio.fumero@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fiba.basketball

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Basket femminile Preolimpici basket 2020 Tokyo 2020

ultimo aggiornamento: 09-02-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Inter-Milan 0-2, il gol di Ibrahimovic. Colpo di testa vincente

LIVE Virtus Bologna-Tenerife 72-80, Finale Coppa Intercontinentale in DIRETTA: l’Iberostar trionfa per la seconda volta con un grande Huertas