Show Player

NBA 2020, i risultati della notte (21 gennaio): vincono i tre italiani, Boston domina contro i Lakers. Super Lillard da 61 punti



In America si festeggiava il Martin Luther King Day e lo ha fatto anche la NBA con un programma di ben quattordici partite nella notte. E’ stato un giorno di grande festa anche per i tre italiani d’America, tutti usciti vincitori dai loro rispettivi incontri. Super prestazione di Danilo Gallinari nel 112-107 con cui gli Oklahoma City Thunder battono gli Houston Rockets (quarto ko consecutivo). Il Gallo è l’uomo decisivo nell’incredibile rimonta dell’ultimo quarto (41-20) con cui OKC ribalta completamente la partita ed alla fine per l’azzurro c’è una doppia doppia da 25 punti e 13 rimbalzi. Ai Rockets non bastano i 29 di James Harden e la tripla doppia di Russell Westbrook (32, 12 assist e 11 rimbalzi).

Bella prova anche per Nicolò Melli, che mette a referto 15 punti, 5 rimbalzi e 3 assist in 28 minuti nel successo dei suoi New Orleans Pelicans sul campo dei Memphis Grizzlies. Un match che si è deciso nel secondo quarto, con gli ospiti che hanno trovato un parziale di 38-20. Jrue Holiday rientra dall’infortunio e guida i Pelicans con 36 punti, mentre il migliore per Memphis è Dillon Brooks con 31.

Loading...
Loading...

Doppia cifra anche per Marco Belinelli, che chiude con 11 punti nella vittoria dei San Antonio Spurs sui Phoenix Suns per 120-118. La squadra di Popovich aveva controllato il match grazie anche ai 25 di Derrick White e i 24 di Bryn Forbes, mentre ai Suns non basta la rimonta dell’ultimo quarto e Devin Booker da 37, che ha, però, sbaglia la tripla del sorpasso sulla sirena.

Lo scontro della notte era quello tra Boston e Lakers ed è stato un dominio dei Celtics, che si impongono 139-107 in una partita che ha visto i padroni di casa sempre in controllo. Jayson Tatum è il miglior marcatore di Boston con 27, mentre in casa dei Lakers, che ritrovavano Anthony Davis (9 punti e 4 rimbalzi, ma con la restrizione dei minuti giocati), solo 15 per LeBron James, che mette a referto anche 12 assist.

E’ stata anche la notte delle triple doppie di Giannis Antetokounmpo e Ben Simmons. Il greco chiude con 28, 14 rimbalzi e 10 assist nel successo dei Milwaukee Bucks contro i Chicago Bulls per 111-98; mentre l’australiano mette a referto 34 (career high eguagliato), 12 assist e 12 rimbalzi nel successo esterno dei Philadelphia 76ers sui Brooklyn Nets per 117-111.

Supplementari decisivi per Miami e Portland. Gli Heat vincono contro Sacramento 118-113 nonostante l’assenza di Jimmy Butler al termine di un match pazzesco e che ha visto i padroni di casa trovare il pareggio con Adebayo a 8 decimi dalla fine dopo che un secondo prima Bjelica aveva trovato quello che poteva sembrare il +2 del successo. Nel supplementare decide poi Kendrick Nunn, che è stato anche il miglior marcatore con 25.

Un pazzesco Damian Lillard da 61 punti (sua miglior prestazione in carriera) è ovviamente il principale protagonista nel successo dei Blazers sui Golden State Warriors per 129-124. Lillard aveva segnato la tripla del pareggio a 15 secondi dalla fine e poi ha aggiunto altri sette punti decisivi per Portland nell’overtime.

Tutto facile per gli Utah Jazz, che dominano contro gli Indiana Pacers (118-88) con 25 di Donovan Mitchell e consolidano il loro secondo posto nella Western Conference. Restando sempre ad Ovest successo per i Denver Nuggets sui Minnesota Timberwolves per 107-100 grazie soprattutto alla doppia doppia dalla panchina di Michael Porter Jr (20 e 14 rimbalzi).

Non basta Trae Young da 42 punti e 15 rimbalzi agli Atlanta Hawks per avere la meglio dei Toronto Raptors, che si impongono 122-117 e hanno in Norman Powell (27) il loro miglior marcatore. Successi anche di Washington (106-100 contro Detroit, 29 di Beal), di Orlando su Charlotte (106-83, 26 di Fournier) e di New York contro Cleveland (106-86, Randle 19).

RISULTATI NBA 21 GENNAIO

Washington Wizards – Detroit Pistons 106-100
Atlanta Hawks – Toronto Raptors 117-122
Brookly Nets – Philadelphia 76ers 111-117
Charlotte Hornets – Orlando Magic 83-106
Cleveland Cavaliers – New York Knicks 86-106
Houston Rockets – Oklahoma City Thunder 107-112
Memphis Grizzlies – New Orleans Pelicans 116-126
Miami Heat – Sacramento Kings 118-113 d.t.s
Milwaukee Bucks – Chicago Bulls 111-98
Boston Celtics – Los Angeles Lakers 139-107
Minnesota Timberwolves – Denver Nuggets 100-107
Phoenix Suns – San Antonio Spurs 118-120
Utah Jazz – Indiana Pacers 118-88
Portland Trail Blazers – Golden State Warriors 129-124 d.t.s

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top