LIVE Virtus Roma-Virtus Bologna 68-97, Serie A basket 2020 in DIRETTA: dominio totale delle V nere al PalaEur



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

18.30 Termina qui la nostra DIRETTA LIVE. Vi ringraziamo per essere stati con noi e vi auguriamo un buon proseguimento di serata. Continuate a seguire OA Sport per restare costantemente aggiornati sul fantastico mondo dello sport.

Loading...
Loading...

18.28 Per la Virtus Roma, ottimo debutto per James White che, seppur a partita già ampiamente chiusa, si presenta con 16 punti; 14 per Alibegovic, 13 per Kyzlink.

18.26 I migliori realizzatori tra gli ospiti sono Kyle Weems (14 punti), Ricci e Baldi Rossi (12 punti a testa); 11 punti e 8 assist per Stefan Markovic, serata di ordinaria amministrazione per Milos Teodosic (9 punti).

18.24 Incontro praticamente già in archivio a fine primo tempo, chiuso sul +21 Bologna. Le V nere salgono dunque a quota 30 punti e, in attesa del risultato della Dinamo Sassari, mantengono la vetta della classifica; capitolini fermi, invece, a quota 14.

18.22 I primi minuti di match avevano sorpreso tutti (11-1 di parziale per la Virtus Roma), poi non c’è stata partita: la capolista domina al PalaEur e inizia alla grande il girone di ritorno, riscattando immediatamente il brutto stop a Belgrado.

FINISCE QUI! Virtus Roma-Virtus Bologna 68-97

68-97 A bersaglio il libero supplementare di Nikolic.

68-96 Canestro con fallo subito per Nikolic.

68-94 Altri due punti per Alibegovic. 30” al termine del match.

66-94 Tripla di Gaines.

66-91 James White finta e fa saltare Gaines: due punti facili per lui.

64-91 Buona circolazione della palla della Virtus Bologna, conclude Cournooh.

64-89 Primi due punti del match per il giovane Nikolic, che cattura il rimbalzo offensivo e trova l’appoggio vincente a tabellone.

64-87 A segno Cournooh, ancora +23 per la capolista a poco più di 2′ dal termine.

64-85 Due punti di classe per Dyson. Incostante però oggi il playmaker della Virtus Roma.

62-85 Bel canestro in rovesciata di Pajola.

62-83 1/2 per Alibegovic dalla linea della carità.

61-83 Gli fa eco l’altro play serbo, Markovic.

61-80 Tripla di Teodosic, che oggi ha potuto giocare in pantofole vista la situazione di punteggio.

61-77 2/2 per White in lunetta. 14 punti in 16′ per lo statunitense classe ’82.

4’32” sul cronometro. Gioco fermo per qualche problema tecnico.

59-77 Palla persa di Teodosic, la transizione romana è concretizzata ancora da Kyzlink. Timeout per Sasha Djordjevic, che non vuole disattenzioni in questo finale.

57-77 Tiro libero a bersaglio per White.

Markovic eccede con le proteste, fallo tecnico per il serbo.

56-77 Kyzlink con il layup in campo aperto.

54-77 Extrapass di Markovic per Teodosic, un gioco da ragazzi per lui infilare la tripla.

54-74 1/2 ai liberi per Julian Gamble.

Fallo antisportivo chiamato a James White per un colpo dato a palla lontana a Gamble.

54-73 Incomprensione tra Pajola e Gamble, recupera palla Kyzlink che va a schiacciare.

52-73 Pajola pesca Gamble che trova un canestro comodo.

52-71 2/2 ai liberi per James White.

INIZIO ULTIMO QUARTO

Reazione d’orgoglio per i capitolini che, dopo aver toccato il -32, sono risaliti con un parziale di 14-0. Bel debutto per James White, autore di 9 punti nei 10′ in cui è stato in campo.

FINE TERZO QUARTO: Virtus Roma-Virtus Bologna 50-71

50-71 Giocata da campione per Markovic, che segna dalla media distanza in chiusura di quarto.

50-69 1/2 ai liberi per Pajola.

50-68 Ancora White con un piede sulla linea dei tre punti. Impatto importante per lo statunitense, che ha ridato un po’ di voce al pubblico di casa. -18 Virtus Roma.

48-68 Palleggio, arresto e tiro per Weems.

48-66 Dyson in contropiede. Momento positivo per la Virtus Roma, si è addormentata Bologna.

46-66 Gioco da tre punti completato da Pini.

45-66 Assist di White per Pini che segna col layup subendo il fallo.

43-66 Anche la tripla di James White, che prova a dare un motivo di speranza per il futuro ai tifosi capitolini.

40-66 Ancora James White, a segno dalla media distanza.

38-66 Primi due punti dell’avventura romana per James White.

36-66 Layup comodo per Giovanni Pini.

Entrato in campo nel frattempo White: esordio per lui.

Tiro libero supplementare sbagliato da Delia.

Timeout Virtus Roma.

34-66 Delia segna subendo il fallo.

34-64 Ancora Baldi Rossi micidiale dalla linea dei tre punti. +30 Virtus Bologna, il match è già in archivio da un pezzo ormai.

34-61 Impeccabile invece Kyzlink, 2/2 ai liberi per lui.

32-61 1/2 anche per Markovic.

32-60 1/2 per Jefferson in lunetta.

31-60 Step back e tripla a bersaglio per Stefan Markovic.

31-57 Fantastico ribaltamento di Delia per Baldi Rossi che trova la tripla dall’angolo. Non c’è partita nella Capitale.

31-54 2/2 ai liberi per Alibegovic.

Già esaurito il bonus per la Virtus Bologna dopo 2′ dall’inizio del quarto.

29-54 2/2 per Ricci in lunetta.

Giampaolo Ricci salta Buford e subisce il fallo sul tentativo di tiro, in arrivo due liberi per lui.

29-52 Il terzo quarto comincia con il canestro di Markovic. Massimo vantaggio Bologna, +23.

INIZIO SECONDO TEMPO

17.28 Arrivato intanto il dato relativo agli spettatori al PalaEur: 7750, superato il record stabilito contro l’Olimpia Milano.

17.24 A livello statistico, il miglior realizzatore è fin qui Kyle Weems con 12 punti, tallonato da Giampaolo Ricci a quota 10; ben 7 assist per Stefan Markovic. Per i capitolini, il top scorer finora è Amar Alibegovic con 9 punti.

17.20 Poca storia in questo primo tempo al PalaEur: dopo la partenza shock (11-1), la Virtus Bologna ha alzato il livello difensivo, ha cominciato ad attaccare con efficacia e ha così creato uno squilibrio evidente, facendo emergere la differenza di valori in campo.

FINE PRIMO TEMPO: Virtus Roma-Virtus Bologna 29-50

29-50 Teodosic regala un cioccolatino a Baldi Rossi: tripla dall’angolo e +21 Virtus Bologna a fine primo tempo.

L’ultimo possesso sarà bolognese.

Siamo già nell’ultimo minuto del primo tempo.

29-47 Fantastico gioco a due tra Gaines e Delia: l’argentino chiude con la schiacciata.

29-45 2/2 per Ricci dalla linea della carità.

29-43 Attacco vincente di Kyzlink, che segna con l’appoggio a tabellone.

27-43 Si mette in proprio Gaines che arriva fino al canestro in ripartenza.

27-41 Non entra il libero, ma Jefferson cattura il rimbalzo e offre ad Alibegovic che segna col piazzato.

25-41 Jefferson trova il canestro con il fallo subito. Possibile gioco da tre punti per il centro della Virtus Roma.

23-41 Semigancio mancino di Gamble sull’assist di Teodosic.

Non entra il libero supplementare di Buford.

23-39 Contropiede velocissimo della Virtus Roma: Dyson sotto le gambe di Markovic per Buford che ne mette altri due, subendo anche il fallo. Timeout Djordjevic.

21-39 Alibegovic trova un buon canestro, 7 punti per lui.

19-39 Bell’assist di Markovic per Ricci. Già 8 punti per l’ex giocatore della Vanoli Cremona.

19-37 Buford trova la seconda tripla della sua partita.

16-37 Gamble viene pescato direttamente dalla rimessa e trova due punti.

16-35 1/2 di Jefferson.

Jefferson lotta con Gamble e si guadagna un viaggio in lunetta. Roma ha tremendamente bisogno delle sue iniziative.

15-35 Cournooh batte Rullo dal palleggio e trova un comodo canestro da sotto. +20 Bologna.

Palla persa banalmente da Rullo, inizia a rumoreggiare il PalaEur.

15-33 Altra mortifera bomba di Kyle Weems. Inevitabile il timeout per Piero Bucchi, il parziale di questo secondo periodo è 1-11.

15-30 Gioca benissimo ora la Segafredo: Markovic penetra e scarica per Weems, che trova la tripla del +15.

15-27 1/2 in lunetta per il californiano.

Jefferson riesce a procurarsi due tiri liberi, fallo di Delia.

14-27 Kyle Weems con la mano destra dal post basso.

Difficoltà immani per i capitolini nel trovare buoni tiri, la difesa di Bologna non sta concedendo nulla.

14-25 Teodosic mette in ritmo Baldi Rossi che non sbaglia dall’arco.

INIZIO SECONDO QUARTO

Primo periodo molto strano al PalaEur: partenza forte dei padroni di casa che si erano spinti sul punteggio di 11-1, poi le V nere hanno alzato il livello in difesa e hanno piazzato un corposo parziale di 0-19.

FINE PRIMO QUARTO: Virtus Roma-Virtus Bologna 14-22

14-22 2/2 ai liberi per Pajola.

14-20 Kyzlink sblocca finalmente la Virtus Roma. Canestro dalla lunga distanza per lui, interrotto un parziale di 0-19.

11-20 2/3 per Gaines dalla lunetta.

11-18 A segno anche il libero supplementare. Incredibile parziale di 0-17 per Bologna, che ha ampiamente rimediato alla falsa partenza.

11-17 Delia segna dal post basso e subisce anche il fallo.

11-15 Teodosic attacca dal palleggio e segna con l’appoggio a tabellone.

La squadra di casa non riesce più a trovare la retina, difficoltà offensiva evidenti per gli uomini di Piero Bucchi.

11-13 Grande assist di Delia per Weems, sorpasso della Segafredo. Parziale di 0-12.

11-11 Ricci scatenato! Altri due punti per lui, arrivati con la mano sinistra dal post basso.

11-9 Contropiede Bologna e due punti comodi per Weems. Timeout chiamato da Piero Bucchi.

11-7 Ecco il primo squillo di Milos Teodosic, che manda a bersaglio la tripla del -4.

11-4 Tripla di Ricci. Finora ha segnato soltanto lui per gli ospiti.

11-1 Fantastica penetrazione di Dyson, che segna con l’appoggio a tabellone.

9-1 1/2 ai liberi per Ricci. Si sblocca finalmente la capolista.

Gamble lavora spalle a canestro contro Buford e pesca il taglio di Ricci. Fallo di Alibegovic, viaggio in lunetta per il numero 11 di Bologna.

Entra subito Milos Teodosic, chiamato a dare la scossa ai propri compagni.

9-0 Jefferson scarica per Alibegovic, che con i piedi per terra insacca dall’arco. Inizio shock per la capolista al PalaEur, timeout inevitabile per Djordjevic.

6-0 1/2 di Dyson dalla lunetta. Bel parziale dei capitolini.

Male l’attacco di Bologna in questo inizio di match, già diverse palle perse nel tabellino per gli uomini di Sasha Djordjevic.

5-0 Buford manda a bersaglio la seconda tripla tentata della sua partita.

2-0 Si presenta con una schiacciata Amir Alibegovic.

INIZIO MATCH

16.28 QUINTETTO VIRTUS BOLOGNA – Markovic, Cournooh, Ricci, Weems, Gamble.

16.27 QUINTETTO VIRTUS ROMA – Dysion, Kyzlink, Buford, Alibegovic, Jefferson.

16.24 Prima della presentazione è stato esposto uno striscione in ricordo di Davide Ancilotto, cestista nato il 3 gennaio 1974 e prematuramente scomparso nell’estate del 1997.

16.21 Grandissima atmosfera al PalaEur: basti pensare che il secondo anello è esaurito in ogni ordine di posto ed è stato aperto al pubblico di casa anche il terzo anello (per la seconda volta in stagione dopo la partita con l’Olimpia Milano).

16.16 Nel match dell’andata, disputato nel capoluogo emiliano, la Virtus Bologna si impose per 74-67, dando il via a una striscia di 10 vittorie consecutive. Erano, però, due squadre diverse da oggi ed erano assenti alcuni dei protagonisti più attesi della sfida odierna, primo tra tutti Milos Teodosic.

16.13 Il team allenato da Aleksandar Djordjevic si è laureato campione d’inverno con 28 punti (record di 14-2), mentre i capitolini hanno chiuso il girone d’andata all’undicesimo posto a quota 14 punti.

16.09 È la partita più attesa del weekend della pallacanestro nostrana: la capolista arriva nella Capitale per proseguire la propria marcia, i giallorossi invece cercano l’impresa.

16.05 Buon pomeriggio e benvenuti alla Diretta Live di Virtus Roma-Virtus Bologna, match valido per il diciottesimo turno della Serie A 2019-2020 di basket.

Il programma del match  –   La presentazione della diciottesima giornata

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live di Virtus Roma-Virtus Bologna, il match più atteso della diciottesima giornata della Serie A 2019-2020 di basket. La trasferta nella Capitale inaugurerà il girone di ritorno della capolista, che ha girato a quota 28 punti (record di 14-2) con due lunghezze di margine sulla Dinamo Sassari prima inseguitrice.

Ci sarà l’atmosfera delle grandi occasioni al PalaEur, come testimonia il fatto che i primi due anelli saranno totalmente gremiti e verrà aperto al pubblico di casa anche il terzo, decisione che durante questa stagione si era resa necessaria soltanto in occasione della sfida contro l’Olimpia Milano. La Virtus Bologna è reduce dalla sconfitta piuttosto netta sul difficile campo del Partizan Belgrado nella gara che ha aperto il percorso delle V nere nelle Top 16 di EuroCup. In campionato il cammino del team di Aleksandar Djordjevic durante il girone d’andata è stato quasi impeccabile (unici nei i ko giunti a Cremona e a Sassari): a livello statistico, i bolognesi sono in testa per numero di punti (83.9 di media), rimbalzi (42.2), assist (20.9), percentuale nel tiro da due punti (57.9%) e palle recuperate (8.4). Ovviamente, una gran parte del gioco dei bianconeri transita dalle mani dei due playmaker serbi, Milos Teodosic e Stefan Markovic, entrambi nella top 5 degli assistmen della Serie A; sotto le plance Julian Gamble e Vince Hunter riescono spesso ad essere dominanti, mentre Kyle Weems se in giornata può essere devastante (per informazioni, chiedere alla Fortitudo).

La Virtus Roma, invece, ha completato la prima metà del campionato all’undicesimo posto a quota 14 punti. A macchiare il record dei capitolini sono state le tre sconfitte consecutive di fine 2019, che hanno impedito loro di potersela giocare fino in fondo per l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia. La formazione di Piero Bucchi è stata finora piuttosto scostante, alternando prestazioni esaltanti a prove a dir poco deludenti. Le fortune del team giallorosso si basano tanto sull’asse play-pivot, costituito da Jerome Dyson e Davon Jefferson (quarto giocatore del campionato per valutazione, 20.7 di media).

All’andata la Virtus Bologna si impose con il punteggio di 74-67, mentre l’ultimo precedente tra le due squadre giocato nella Capitale risale al 4 gennaio 2015 (vittoria romana). La palla a due del match è prevista per le ore 16.30. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!   

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top