Show Player

Ginnastica, Clara Colombo scrive una pagina di storia: prima italiana a gareggiare in NCAA. Buon esordio alle parallele



Clara Colombo ha scritto un piccolo pezzo di storia della nostra ginnastica artistica diventando la prima italiana a gareggiare nella NCAA, il Campionato Universitario Statunitense. La lombarda è scesa in pedana negli USA indossando il body dell’Università del Nebraska in occasione del match contro BYU Cougars andato in scena al Marriott Center di Provo (Utah, USA). Le Huskers hanno purtroppo perso di un’incollatura (195.750 a 195.600) e hanno così incominciato la stagione con una sconfitta, tra l’altro da favorite (erano le teste di serie numero 15, si sono dovute inchinare contro le numero 23) ma la nostra portacolori può ritenersi comunque soddisfatta visto che ha ottenuto un buon 9.775 alle parallele asimmetriche (in questo campionato si gareggia ancora col 10 perfetto).

La 19enne (spegnerà le prossime candeline il 1° marzo) ha indossato a lungo la casacca della Juventus Nova Melzo e ha militato in Serie A con buoni risultati, è nata a Treviglio e ha scelto Nebraska per l’ottima opportunità di studio oltre che per la chance di fare sport a ottimi livelli con una borsa studio di quattro anni. Quella che negli USA è chiamata “freshman” tornerà in pedana domani per affrontare le Southern Utah Thunderbirds a Cedar City (sempre nello Utah). Tra le sue compagne di squadra spicca Taylor Houchin (39.150 nel concorso generale), niente male il 9.9 di Sierra Hassel al corpo libero. Nella foto copertina, Clara Colombo è l’ultima in basso a destra.

Loading...
Loading...

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Nebraska University

Loading...

Lascia un commento

scroll to top