Show Player

Brescia-Milan 0-1, Serie A 2020: un gol di Rebic consente ai rossoneri di vincere il derby lombardo che anticipa la 21a giornata



Vittoria importante per il Milan nell’anticipo della 21a giornata della Serie A 2019-2020. I rossoneri di Stefano Pioli vincono per 0-1 al Rigamonti con una rete di Ante Rebic a 20′ dalla fine, riuscendo così a tenersi in piena corsa per l’Europa. Per il Brescia, invece, il grande problema rimane: la quota 15 punti, che attualmente vale il penultimo posto in classifica.

Pronti via, e subito Kessie si rende protagonista di un tiro interessante che viene deviato in angolo. Un minuto dopo arriva l’ammonizione per Kjaer, la prima del match, per atterramento nei confronti di Torregrossa. Il Brescia si rende più volte propositivo proprio con quest’ultimo e con Cistana, specialmente sulle ripartenze, mentre è il Milan a tentare di fare gioco. In un paio di occasioni anche Sabelli cerca di farsi vedere nei dintorni di Donnarumma. Intorno al quarto d’ora comincia la pressione pesante dei rossoneri: Leao, Bennacer e Ibrahimovic si esibiscono in tiri in rapida successione che impegnano Joronen, che sullo svedese è bravissimo a sventare il gol. I padroni di casa, lentamente, si riprendono e poi cercano di colpire al 32′ con Torregrossa, che di testa da calcio d’angolo non trova la porta di pochissimo. Subito dopo ci riprova Ayè, ma trova le mani di Donnarumma. Al 40′ Ibrahimovic viene pescato in maniera ottima da Hernandez, ma lo svedese, non senza incredulità, spedisce la palla a lato. Si tratta dell’ultima vera azione del primo tempo.

Loading...
Loading...

Nella ripresa, i primi dieci minuti sono tutti di Torregrossa, che prima viene pescato da Ayè per la mezza rovesciata che sibila accanto al palo, poi segna, ma in fuorigioco, e per questo si vede annullare il gol, sugli sviluppi di un precedente tiro di Tonali. Quest’ultimo, assieme al suo compagno, continua a creare ripetutamente problemi al Milan, ed è ancora Torregrossa a impegnare molto seriamente Donnarumma al 60′ dal limite dell’area. Pioli mette dentro Rebic per Leao, ed è la mossa che si rivela azzeccata: dopo una conclusione di Calhanoglu al 65′ di destro, è proprio il croato, al 70′, a trovarsi nel bel mezzo di una serie di rimpalli successivi al tiro di Castillejo servito da Ibrahimovic per segnare la rete dello 0-1. Le sostituzioni si susseguono, Ndoj impegna Donnarumma in tuffo e poi ci sarebbe anche, all’84’, il gol dello 0-2 milanista, annullato però perché l’azione vincente di Castillejo è viziata dal fuorigioco di Ibrahimovic che lo aveva servito di tacco. Theo Hernandez, a 4′ dalla fine, scaglia un missile sulla traversa, sfiorando ancora il raddoppio, mentre il Brescia, fino alla fine, non riesce più a ritrovare la via del gol.

BRESCIA-MILAN 0-1 (0-0)

GOL: Rebic 70′

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Bisoli (dall’88’ Skrabb), Tonali, Dessena (dal 70′ Ndoj); Romulo; Ayé (dal 78′ A. Donnarumma), Torregrossa. All. Corini

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma, Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez, Castillejo, Kessie, Bennacer, Calhanoglu (dal 77′ Krunic), Ibrahimovic, Leao (dal 58′ Rebic). All. Pioli

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top