Australian Open 2020, programma e orari qualificazioni 15 gennaio: tutti gli azzurri in campo

Seconda giornata di qualificazioni in arrivo agli Australian Open, dopo una prima giornata che definire faticosa è anche poco, visto che, al di là dei puri successi degli italiani, l’argomento principale di discussione si è rivelato essere il tasso di inquinamento dell’aria di Melbourne, stanti gli incendi con gli annessi danni.

Sarà la notte del debutto di Sara Errani, che è opposta alla russa Anna Kalinskaya, attuale numero 5 del seeding; il loro match è programmato come secondo sulla 1573 Arena, subito dopo quello tra Alessandro Giannessi e il sudcoreano Duck-Hee Lee. Impegno alla mezzanotte italiana, oltre che per Giannessi, anche per Federico Gaio, opposto al belga Kimmer Coppejans, visto in ATP Cup in buona condizione. A chiudere il programma del suo Court 5 c’è poi Stefano Napolitano, atteso dal complicato argentino Facundo Bagnis. Debutta sul Court 13 (terzo incontro) anche Lorenzo Musetti, wild card tramite la vittoria del torneo junior di un anno fa, che se la deve vedere con l’incognita Hyeon Chung (il sudcoreano, semifinalista nel 2018, viene da un anno pieno di infortuni). C’è anche Lorenzo Giustino, quarto sul Court 15 contro il cinese Yan Bai.

I match di primo turno delle qualificazioni degli Australian Open, nel loro secondo giorno, partiranno a mezzanotte. Sarà possibile seguirli in diretta streaming su Eurosport Player. Gli orari sottoindicati sono il più delle volte indicativi.

AUSTRALIAN OPEN 2020: GLI ITALIANI NELLE QUALIFICAZIONI STANOTTE

00:00 Giannessi-Lee (KOR) (M)
00:00 Gaio-Coppejans (BEL) (M)
2:00 Errani-Kalinskaya (RUS) (F)
4:00 Musetti-Chung (KOR) (M)
6:00 Giustino-Bai (CHN) (M)
8:00 Napolitano-Bagnis (ARG) (M)

QUALIFICAZIONI AUSTRALIAN OPEN 2020: DOVE VEDERLE

DIRETTA STREAMING – Eurosport Player

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bukharev Oleg / Shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

ATP 250 Adelaide 2020: Salvatore Caruso entra come lucky loser, ma perde in due set da Jan-Lennard Struff

Tennis, WTA Adelaide 2020: i risultati del 14 gennaio. Avanzano Ashleigh Barty e Simona Halep