Show Player

Australian Open 2020: pagelle 27 gennaio. Fantastico Wawrinka. Bene Nadal, Zverev e Thiem


Switzerland's Stan Wawrinka reacts during his fourth round singles match against Russia's Daniil Medvedev at the Australian Open tennis championship in Melbourne, Australia, Monday, Jan. 27, 2020. (AP Photo/Andy Brownbill)


Va in archivio l’ottava giornata degli Australian Open di tennis, che ha visto disputarsi gli ultimi incontri degli ottavi di finale di entrambi i tabelloni. Fantastica prestazione di Stan Wawrinka che ha superato in una battaglia lunga cinque set Daniil Medvedev. Molto bene tutti gli altri big del torneo. Andiamo a scoprire le pagelle odierne.

Stan Wawrinka 8: Lo svizzero è stato autore di una prova maiuscola. In circa tre ore e mezza di partita ha mostrato tutto il meglio del proprio repertorio. Di fronte ha trovato un Medvedev (voto 6) autore di una buona gara ma il numero 15 del mondo ha tirato fuori quel qualcosa in più che gli ha consentito di raggiungere i quarti nei quali sfiderà Zverev. Un match nel quale il carattere e la determinazione di Wawrinka hanno fatto la differenza.

Loading...
Loading...

Dominic Thiem 7: Partita dominata contro  Monfils (voto 5). L’austriaco numero 5 del mondo non ha avuto alcun problema nel superare il francese apparso decisamente meno in palla dell’avversario. La valutazione dopo una gara vinta con netta supremazia non può essere più alta vista la poca consistenza del rivale.

Alexander Zverev 7,5: Il tedesco era chiamato ad affrontare un avversario decisamente complicato. Rublev (voto 5) nonostante non abbia mai trovato la giusta continuità ha mostrato a più riprese di avere un grandissimo talento. Il numero 7 del ranking ha avuto una condotta di gara esemplare, contenendo le sfuriate del russo e sfruttando tutti i suoi cali di tensione.

Rafael Nadal 7,5: Kyrgios (voto 6,5) era uno degli avversari più complicati da affrontare dell’intero tabellone. Galvanizzato dai successi ottenuti sin qui e spinto dal pubblico di casa avrebbe potuto creare molti problemi allo spagnolo, che in passato è stato sconfitto per tre volte. Nonostante qualche difficoltà a contenere i migliori momenti dell’australiano, il numero 1 del mondo ha dimostrato di essere di un’altra categoria.

Simona Halep 7La tennista rumena ha fatto valere la sua superiorità contro una buona Mertens (voto 6). Quando è in giornata la numero 3 del mondo riesce a dominare lo scambio con il suo dritto e la partita di oggi è stata l’espressione perfetta di questo concetto.

Garbine Muguruza 7,5: Grinta, potenza, carattere, determinazione e voglia di vincere tutto questo è stato il match della spagnola contro Bertens (voto 5,5). La numero 10 del mondo non è stata capace di contenere lo strapotere atletico e caratteriale dell’avversaria che ha conquistato i quarti in poco più di un’ora.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top