Scherma, Coppa del Mondo 2019-2020: a Tokyo, test olimpico per i fiorettisti dopo il buon esordio a Bonn

Tempo di test olimpico per i fiorettisti, prima della pausa per le feste natalizie. La Coppa del Mondo di scherma maschile riparte dopo due settimane di stop e lo fa sulle prossime pedane a Cinque Cerchi, quelle di Tokyo, situate nella Makuhari Messe. Giappone, tra l’altro, che ha appena eletto come presidente federale, nella scherma, un mito come Yuki Ota (non ancora ritirato, per altro), iridato individuale a Mosca 2015 ed argento ai Giochi di Pechino 2008.

Gli azzurri di Andrea Cipressa (già sul podio nella prima tappa stagionale) si presentano al gran completo, con in gara Giorgio Avola, Guillame Bianchi, Andrea Cassarà, Davide Filippi, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Alessandro Gridelli, Edoardo Luperi, Tommaso Marini, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Damiano Rosatelli.

La squadra maschile, dopo il quarto posto di Bonn, resta in ottima posizione in ottica qualificazione olimpica, anche se non è possibile abbassare la guardia visto il livello altissimo della concorrenza. Va detto che proprio lo scorso anno Tokyo segnò il ritorno al successo degli azzurri in Coppa del Mondo nella prova a squadre. Portò bene, insomma. Presenti tutti i migliori al mondo, dagli americani ai russi, dai pericolosissimi giapponesi, passando per britannici, francesi, coreani e tedeschi.

IL CALENDARIO COMPLETO DELLA STAGIONE 2019-2020 DEL FIORETTO MASCHILE (in grassetto le gare valide per la qualificazione olimpica):

Bonn (08/10 novembre 2019)

Tokyo (13/15 dicembre 2019)

Parigi (10/12 gennaio 2019)

Torino (07/09 febbraio 2020)

Il Cairo (21/23 febbraio 2020)

Anaheim (13/15 marzo 2020)

San Pietroburgo (01/03 maggio 2020)

Shanghai (15/17 maggio 2020)

gianmario.bonzi@gmail.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bizzi

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sport in tv oggi (mercoledì 11 dicembre): orari e palinsesto completo. Come vedere gli eventi in streaming

NBA 2019-2020, i risultati della notte (11 dicembre): Philadelphia e Miami vincono ancora in casa, Portland demolisce New York