Show Player

Rugby, Challenge Cup 2019-2020: Zebre-Brive 27-24, show bianconero in Europa



Dopo la prima vittoria in Guinness Pro 14 le Zebre trovano anche la prima vittoria nelle coppe europee, con i bianconeri che a Calvisano si impostano con un ottimo 27-24 contro i francesi del Brive. Primo tempo perfetto per Biagi e compagni, che marcano subito in apertura, controllano e, poi poco dopo la mezz’ora allungano nettamente chiudendo il discorso e conquistando il bonus, rischiando però nel finale.

Come detto, pronti via e Balekana va oltre al termine di un’ottima azione offensiva e Zebre che vanno sul 5-0. Reagisce Brive, mette in difficoltà i padroni di casa, ma non vanno oltre un piazzato all’11° minuto. Ma i bianconeri sono in palla – esaltati dal bel successo di Newport – e tornano a macinare gioco. Al 22′ è Carlo Canna a tuffarsi per la seconda meta delle Zebre, che però allungano decise dopo la mezz’ora. Al 32′ è Giovanni Licata a schiacciare, mentre due minuti dopo è la volta di Jamie Elliott per il 24-3 con cui si va al riposo.

Loading...
Loading...

Nella ripresa le emozioni si diradano, con un grande equilibrio in campo e Zebre che controllano agilmente il match. Il primo sussulto arriva, così, solo al 65′, quando viene ammonito Carlo Canna per un’infrazione. In superiorità numerica colpiscono i francesi che vanno in meta. Ma poco dopo è un fallo di Brive a mandare Marcello Violi sulla piazzola e le Zebre allungano ancora. Soffre la squadra di casa in questo finale, crede nella rimonta il Brive che un paio di minuti dopo va in meta con Francois Da Ros e si riporta a -10. E allo scadere gli ospiti marcano ancora, conquistano il bonus difensivo, ma si salvano le Zebre.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Massimiliano Carnabuci – LPS

Loading...

Lascia un commento

scroll to top