Show Player

Pattinaggio artistico, Shoma Uno trova la pace: dal 2020 lavorerà ufficialmente con Stéphane Lambiel



È stata una prima parte di stagione decisamente complessa per il pattinatore Shoma Uno, rimasto orfano di guida tecnica dopo l’addio a Machiko Yamada e Mihoko Higuchi. Alla vigilia dei Campionati Nazionali Giapponesi, al via domani fino a domenica presso la Yoyogi National Gymnasium di Tokyo, arriva direttamente dall’oriente la notizia di una possibile svolta definitiva; secondo i media locali infatti il talento del Sol Levante dal 2020 entrerà ufficialmente nel team Champery dello svizzero Stéphane Lambiel, allenatore con cui il nipponico ha avviato una collaborazione dopo la debacle della prima tappa del Grand Prix, gli Internationaux De France.

Shoma Uno, apparso decisamente in ripresa nelle ultime settimane, effettuerà un test importante davanti al proprio pubblico proprio in occasione dei Nazionali, dove si scontrerà non solo con l’alieno Yuzuru Hanyu ma anche con i giovani Yuma Kagiyama e Shun Sato, quest’ultimo vincitore della Finale Junior Grand Prix di Torino.

Loading...
Loading...

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: International Skating Union (Figure Skating press relase)

Loading...

Lascia un commento

scroll to top