Show Player

Nuoto, Simona Quadarella: “Sono molto stanca, ma la mia mente è già proiettata alle Olimpiadi”



Le fatiche si fanno sentire. Quasi due settimane di gare incidono nella testa e nel fisico dei nuotatori azzurri, impegnati negli Assoluti invernali a Riccione, prima manifestazione che mette in palio i pass a Cinque Cerchi per Tokyo 2020.

Simona Quadarella il suo obiettivo l’ha raggiunto, grazie ai 1500 stile libero di ieri, e oggi, negli 800 sl, le tossine accumulate si sono fatte sentire. Il titolo tricolore è arrivato, davanti a una sempre combattiva Martina Caramignoli, ma chiaramente il crono di 8’26″26 è quello che è, lontano dal 100%: “Una settimana di gare agli Europei non ha aiutato. Ieri è stata molto dura, ero stanchissima durante i 1500 sl. Oggi ho fatto lo stesso passaggio di ieri, mi aspettavo di meglio però sono parecchio provata. L’anno finisce bene, sono comunque contenta di quello che ho fatto. Un significato importante la qualificazione olimpica, lavoreremo fino a luglio, ci saremo, speriamo alla grande. Mi fa lavorare più tranquilla, ma sarò comunque concentrata sull’obiettivo“.

Loading...
Loading...

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top