Show Player

Genoa-Sampdoria 0-1, Gabbiadini decide il Derby della Lanterna nel finale: pesantissima vittoria per la salvezza



La Sampdoria ha sconfitto il Genoa per 1-0 nel match valido per la 16^ giornata di Serie A. I blucerchiati si sono imposti nell’attesissimo Derby della Lantera e hanno conquistato tre punti cruciali in ottica salvezza: ora i ragazzi di Ranieri sono al quartultimo posto con 15 punti, quattro in più rispetto ai cugini che sono in piena lotta per non retrocedere. A risolvere una partita equilibratissima è stato Manolo Gabbiadini che all’85esimo minuto ha bucato la rete con un sinistro precisissimo.

Thiago Motta opta per il 3-5-2 con Sanabria e Pinamonti in attacco, solido centrocampo con Ghiglione e Pajac sulle fasce mentre Schone, Radovanovic, Cassata giocano in mediana. Biraschi, Romero, Criscito compongono la linea difensiva davanti all’estremo difensore Radu. Ranieri punta invece su un copertissimo 4-4-1-1 con Quagliarella unica punta sostenuto da Ramirez, Linetty e Depaoli sulla fasce, chiavi del centrocampo affidate a Vieira ed Ekdal mentre Thorsby, Ferrari, Colley, Murru agiscono in difesa davanti ad Audero.

Primo tempo di totale studio in cui succede poco o nulla, le due squadre non si scoprono più di tanto e si contano soltanto cinque tiri in porta di cui nessuno realmente pericoloso. I ritmi non decollano nemmeno nella ripresa, Thiago Motta opera una doppia sostituzione al 66′ inserendo Jagiello e Ankersen per Schone e Pajac. Al 75′ arriva la mossa vincente di Ranieri che inserisce Caprari per Quagliarella e soprattutto Gabbiadini per Ramirez. Sarà proprio il subentrato Manolo a risolvere la contesa con l’unica vera occasione di tutta la partita: Ghiglione perde palla a centrocampo, Linetty si invola verso la porta avversaria, serve Gabbiadini che dal limite fa partire un chirurgico sinistro che si insacca nell’angolino basso.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...
Loading...

FotoO. Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top