Show Player

Federica Pellegrini, Europei nuoto 2019: “Non avevo visto la Anderson, ma è un decimo che non mi cambia la vita”



Si conclude con una medaglia d’argento davvero beffarda la finale dei 200 metri stile libero di Federica Pellegrini ai Campionati Europei 2019 di nuoto in vasca corta, in corso di svolgimento a Glasgow. La “Divina” non ha brillato ma è comunque arrivata a soli 11 centesimi dalla vittoria, conquistata dalla padrona di casa Freya Anderson con una rimonta pazzesca fuori dai radar in corsia 6.

Non l’avevo proprio vista la Anderson – spiega a caldo la campionessa di Spinea – perché una volta superata la Heemskerk non riuscivo a vedere da quella parte onestamente. Va benissimo così, perché non mi cambia la vita. Poi oggi non sono stata molto bene, ho vomitato prima della gara ma non è assolutamente una scusa. Il tempo va bene per adesso, peccato perché se fosse stata più vicina l’avrei vista meglio. In generale oggi non abbiamo nuotato un gran 200, io e Femke ci siamo aiutate a vicenda anche in camera di chiamata quando le ho detto che non stavo benissimo. Comunque sono contenta, quel decimo non mi cambia la vita. Non posso pretendere di fare un 1:51 perché non mi sono allenata molto in questo inizio di stagione, infatti mi avevano stupito i tempi fatti nella ISL”.

Loading...
Loading...

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top