Show Player

Sebastian Vettel, GP Brasile F1 2019: “Io stavo andando diritto, non so perché ci siamo toccati io e Leclerc”



Ormai è lotta interna in casa Ferrari, battaglia serratissima tra i due piloti: una vera e propria faida tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc che era già esplosa nel corso di questa stagione e che oggi è definitivamente scoppiata nel corso del GP del Brasile 2019, penultima tappa del Mondiale F1. Un vero e proprio disastro di cui i due alfieri si sono resi protagonisti a Interlagos, una figuraccia di dimensioni colossali che non fa bene alla Scuderia di Maranello e che complica ulteriormente la gestione di Mattia Binotto in una stagione tutt’altro che esaltante visto il distacco abissale dalla Mercedes dominatrice.

I due piloti delle Rosse erano in lotta tra loro per il quarto posto, mancavano cinque giri al termine della gara e i due erano pienamenti ingaggiati: il monegasco opera il sorpasso alla prima chicane, il tedesco allora cerca il controsorpasso sul rettilineo successivo ed è proprio in quel frangente che i due compagni di squadra si toccano tra loro danneggiando irrimediabilmente entrambe le vetture. Un doppio ritiro pesantissimo per il Cavallino Rampante, uno zero totale per Sebastian Vettel che ha poi analizzato l’episodio ai microfoni di Sky Sport: “Credo che sia un peccato per la squadra, avremmo meritato un risultato migliore. È stata una lotta aggressiva tra di noi. Pensavo di essere più veloce, non so perché ci siamo toccati. Io stavo andando diritto, non l’ho chiuso“.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’INCIDENTE

 

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top