Pattinaggio di figura, NHK Trophy 2019: Sui-Han dilagano nello short delle coppie, ottavi Della Monica-Guarise

Proseguono le competizioni alla Makomanai Sekisuiheim Ice Arena di Sapporo (Giappone), teatro della tappa conclusiva del circuito ISU Grand Prix di pattinaggio di figura, l’NHK Trophy 2019. Dopo la rhythm dance, segnata in modo indelebile dal nuovo record del mondo stabilito da Gabriella Papadakis-Guillaume Cizeron, sono scesi sul ghiaccio per effettuare lo short program gli atleti delle coppie d’artistico.

Come da pronostico a dominare il segmento sono stati i Campioni Mondiali in carica Wenjing Sui-Cong Han, artefici di una performance ricca di elementi di qualità come il triplo toeloop in parallelo iniziale e il sontuoso triplo flip lanciato; ricevendo la chiamata di livello 4 nel triplo twist, nella spirale, nella sequenza di passi oltre che nel sollevamento del gruppo 5 reverse lasso, nonostante una sbavatura nella trottola combinata in parallelo i pattinatori cinesi si sono spinti per la prima volta in stagione in quota 81.27 (43.84, 37.43), blindando di fatto il primo posto.

A debita distanza si sono piazzati in seconda posizione provvisoria i canadesi Kirsten Moore Towers-Michael Marinaro, i quali grazie a una prova priva di sbavature di grosso rilievo guadagnando 71.21 (37.26, 33.95) hanno approfittato della piccola incertezza dei quotati russi Anastasia Mishina-Aleksandr Galliamov, rimasti leggermente attardati al terzo posto con 69.00 (38.60, 30.40) a causa del triplo salchow in parallelo, eseguito con step out da Aleksandr, e da uno svantaggio di circa tre punti sulle componenti del programma.

Errore pesantissimo per Nicole Della Monica-Matteo Guarise. I pattinatori delle Fiamme Oro, apparsi decisamente in crescita rispetto alla Cup Of China, dopo un inizio importante dettato dalla corretta esecuzione degli elementi per loro più ostici come il triplo salchow, il triplo twist (chiamato di livello 3 ) e il triplo rittberger lanciato, non sono riusciti a salire il piatto forte della casa,l‘axel lasso, chiamato ovviamente non valido dal pannello. Malgrado la buona realizzazione dei restanti elementi del layout, ovvero la spirale (livello 3), la sequenza di passi (livello 4) e la trottola combinata (entrambe di livello 3) gli azzurri si sono dovuti accontentare dell’ottava piazza con il punteggio di 55.55 (26.66, 31.00).

CLASSIFICA SHORT PROGRAM COPPIE D’ARTISTICO

PL Name Nation Points
1. Wenjing SUI
Cong HAN
 CHN 81.27
2. Kirsten MOORE-TOWERS
Michael MARINARO
 CAN 71.21
3. Anastasia MISHINA
Aleksandr GALLIAMOV
 RUS 69.00
4. Alisa EFIMOVA
Alexander KOROVIN
 RUS 64.94
5. Alexa SCIMECA KNIERIM
Chris KNIERIM
 USA 63.63
6. Riku MIURA
Ryuichi KIHARA
 JPN 62.41
7. Tarah KAYNE
Danny O’SHEA
 USA 58.70
8. Nicole DELLA MONICA
Matteo GUARISE
 ITA 57.55

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Beach soccer, Mondiali 2019: risultati e classifiche 21 novembre

Sci alpino, slalom femminile Levi 2019: Shiffrin favorita d’obbligo, alle sue spalle attese Vlhova e Holdener. Le giovani azzurre in pista per cominciare a migliorarsi nella specialità