Show Player

Beach soccer, Mondiali 2019: l’Italia alla ricerca della seconda vittoria nel match contro l’Uruguay



Dopo il fantastico esordio di ieri contro Tahiti, l’Italia si prepara al secondo fondamentale match contro l’Uruguay. Di certo la caratura dell’avversario non è di primissima fascia ma gli azzurri dovranno mettere in campo tutte le proprie qualità se vorranno spuntarla sui sudamericani.

Il ct azzurro Emiliano Del Duca punterà sulle sue stelle come Gabriele Gori, capace di segnare 69 gol con la maglia azzurra di cui 3 nella partita di ieri, e Paolo Palmacci, record-man italiano (questo è il suo ottavo Mondiale). Tante le frecce all’arco azzurro: Dario Ramacciotti che in Paraguay disputerà il suo quarto Mondiale, il capitano Francesco Corosiniti autore di una doppietta contro Tahiti,  Simone Del Mestre votato nel 2019 tra i migliori tre portieri del mondo e Zurlo autore di quattro gol ieri.

L’Uruguay torna al Mondiale dopo aver saltato le ultime quattro edizioni. La Celeste ha vinto quattro delle sei partite della fase di qualificazioni, perdendo entrambe le gare con il Brasile nel girone e in finale. Decisiva la vittoria per 4-3 sul Paraguay. Gaston Laduche e Luis Quinta sono stati i più prolifici della Nazionale con sei centri ciascuno.

Una sfida che vede gli azzurri decisamente favoriti, in particolare per quanto l’Italia ha mostrato nella straripante gara d’esordio. I ragazzi di Del Duca non dovranno commettere l’errore di sottovalutare l’avversario. In caso di vittoria la nostra Nazionale avrebbe praticamente conquistato l’accesso al turno a eliminazione diretta.

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LND

Loading...

Lascia un commento

scroll to top