Show Player

ATP Finals 2019: Alexander Zverev supera uno spento Rafael Nadal, lo spagnolo ko in due set



La O2 Arena di Londra sorride al tedesco Alexander Zverev (n.7 del mondo). Il tedesco si è imposto contro il n.1 del ranking Rafael Nadal nell’ultimo match di questo day-2 delle ATP Finals di tennis, valido per il Gruppo Agassi. 6-2 6-4 lo score in favore del teutonico in 1 ora e 25 minuti di partita, al cospetto di un Nadal chiaramente lontano dalla miglior condizione e in evidente difficoltà fisica negli scambi. Bravo Sascha ad approfittare di questa versione del fuoriclasse nativo di Manacor, aggiudicandosi il confronto (prima vittoria del 22enne nativo di Amburgo contro Rafa, dopo cinque sconfitte in altrettanti match).

Nel primo set, dopo una fase equilibrata, Nadal va in rottura prolungata e perde a zero il servizio nel quinto game, regalando letteralmente il break al proprio avversario. Errori anomali quelli dello spagnolo e Zverev, rinfrancato dal punteggio, dà libero sfogo al proprio talento, servendo su velocità ben oltre i 200 km/h con grande costanza. Rafa non c’è e il secondo break arriva nuovamente nel settimo gioco, con la frazione che si chiude sul 6-2. 3 vincenti e ben 9 errori quelli del n.1 del ranking, rispetto agli 8 winners (oltre a 6 ace) ed agli 8 unforced errors di Zverev.

Nel secondo set il canovaccio del match è sempre lo stesso. Il break in apertura mette il tedesco subito in una posizione gradita, potendo gestire il vantaggio maturato al servizio, pur concedendo qualche doppio fallo (2) di troppo. Sascha ha dalla sua un rendimento con la prima efficace (5 ace), che costringe l’iberico a “remare” da fondo, favorito da un’anomala scarsa profondità di Rafa. Il n.1 ATP resiste, spinto più dall’orgoglio che dal fisico, ricorrendo tanto alle traiettorie slice nei propri turni di servizio, per cercare di muovere Zverev e non concedergli risposte comode. La partita però va in archivio ed è il ragazzo nativo di Amburgo, campione del 2018 del Masters, a vincere con lo score di 6-4, forte di 11 ace, 20 vincenti, contro i 12 dello spagnolo.

 

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top