Pattinaggio artistico, Skate America 2019: Peng-Jin vincono la tappa nelle coppie d’artistico, secondi Pavliuchenko-Khodykin

Arriva il primo verdetto dal ghiaccio della Orleans Arena di Las Vegas, teatro questo fine settimana di Skate America, tappa inaugurale del circuito Grand Prix 2019-2020 di pattinaggio di figura: Cheng Peng-Yang Jin hanno infatti conquistato il primo posto nella specialità delle coppie d’artistico.

I pattinatori cinesi hanno confermato la prima posizione già ottenuta dopo lo short program, proponendo una performance interpretata sulle note della colonna sonora di “Cloud Atlas cominciata con un errore nel salto singolo in parallelo, il salchow, atterrato solo doppio dalla dama. Completando correttamente la combinazione triplo toeloop/doppio toeloop, gli asiatici hanno poi eseguito il triplo twist (livello 2), cadendo nel triplo rittberger lanciato. Dopo l’errore gli allievi di Hongbo Zhao hanno raddrizzato il tiro snocciolando al meglio i tre sollevamenti reverse lasso (livello 4), axel lasso (livello 4) e del gruppo quattro (livello 3), il triplo salchow lanciato e la trottola (livello 4) raccogliendo 128.16 (63.05, 66.11) per un totale di 200.89.

Al posto d’onore si sono piazzati i russi Daria Pavliuchenko-Denis Khodykin, artefici di una prova positiva macchiata da una caduta nel triplo flip lanciato e da un’imprecisione nella spirale. Tuttavia grazie alla buona realizzazione dei sollevamenti e della trottola, oltre che della combinazione triplo toeloop/doppio toeloop/doppio toeloop, i russi hanno ricevuto una valutazione di 125.73 (65.84, 60.89) ottenendo il nuovo primato personale di 196.98.

A grande sorpresa a posizionarsi sul gradino più basso del podio con 127.12 (65.28, 62.24) sono stati Haeven Denney-Brandon Frazier, artefici di una bella rimonta dal quarto posto. Con il secondo libero del lotto i padroni di casa hanno approfittato dei passaggi a vuoto dei più quotati Ashley Cain Gribble-Timothy Leduc, terzi nello short e rimasti attardati in quinta posizione a causa di una prestazione negativa contrassegnata da diverse sbavature, in particolare nel triplo lutz lanciato (caduta), nel rittberger side by side eseguito solo da un giro e nel sollevamento axel lasso, in cui hanno avuto una defaillance nel momento del cambio della posizione, perdendo dunque punti preziosi e inchiodando il loro punteggio a 109.34 (50.44, 59.90) per 177.54

CLASSIFICA FINALE COPPIE D’ARTISTICO

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Cheng PENG / Yang JIN
CHN
200.89 1 1
2 Daria PAVLIUCHENKO / Denis KHODYKIN
RUS
196.98 2 3
3 Haven DENNEY / Brandon FRAZIER
USA
192.70 4 2
4 Jessica CALALANG / Brian JOHNSON
USA
180.52 5 4
5 Ashley CAIN-GRIBBLE / Timothy LEDUC
USA
177.54 3 5
6 Camille RUEST / Andrew WOLFE
CAN
155.16 7 6
7 Ekaterina ALEXANDROVSKAYA / Harley WINDSOR
AUS
152.94 6 7
8 Zoe JONES / Christopher BOYADJI
GBR
138.79 8 8

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: International Skating Union (Figure Skating)

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto ISL 2019, terza tappa, Dallas. I London Roar conducono dopo la prima giornata

VIDEO Peng-Jin trionfano a Skate America: riviviamo il programma libero