Pattinaggio artistico, ISU Junior Grand Prix Egna-Neumarkt 2019: azzurre super nello short femminile, nella danza trionfo per Khudaiberdieva-Filatov

Secondo giorno di competizioni alla WurthArena di Egna-Neumarkt (Bolzano), stadio del ghiaccio che sta ospitando questa settimana la settima ed ultima tappa di qualificazione del circuito ISU Junior Grand Prix 2019-2020 di pattinaggio artistico.

Nello short program femminile a portarsi al comando è stata la favorita Kseniia Sinitsyna, la russa allenata da Svetlana Panova e Tatiana Moiseeva ha letteralmente dominato il segmento pattinando una performance impeccabile impreziosita dall’esecuzione perfetta dei tre elementi di salto pianificati, ovvero la combinazione triplo lutz/triplo toeloop (braccia in aria durante la fase di volo), il doppio axel e il triplo rittberger (anche in questo caso eseguito con braccia alzate). Guadagnando un grado di esecuzione elevato sia nelle trottole che nella sequenza di passi (tutto di livello 4), la nativa di Tver ha raccolto il nuovo primato personale (nonché punteggio più alto registrato fino in questo momento) di 74.65, ottenuto superando quota 40 nel tecnico (42.33) e 30 (32.32) nelle componenti del programma.

A distanza siderale si è piazzata al secondo posto la compagna di squadra Anna Frolova, interprete di una prova positiva contrassegnata dall’esecuzione del triplo rittberger, del doppio axel e della combinazione triplo lutz/doppio toeloop con cui ha ottenuto 61.43 (33.48, 27.95) contenendo di circa tre punti l’agguerrita estone Eva Lotta Kibus, attualmente terza con 59.78 (33.55, 26.23).

Benissimo le azzurre, le quali hanno agilmente conquistato la top 10 lasciando aperta la porta per un attacco al podio nel segmento più lungo: Lara Naki Gutmann in particolare ha occupato la sesta piazza con 57.32 (31.84, 26.48) mantenendo alti i suoi punteggi nonostante una caduta nel doppio axel e una combinazione triplo toeloop/triplo toeloop eseguita con il “giretto” tra i due salti; Alessia Tornaghi ha conquistato il settimo posto dopo essere stata artefice di un bel programma viziato esclusivamente da un problema di rotazione nel triplo toeloop combinato con il triplo lutz e nel triplo rittberger. A due posizioni di distanza si è collocata invece Lucrezia Gennaro, nona con un programma da 50.88 (27.08, 23.80) contraddistinto da triplo salchow (sottoruotato)/doppio toeloop, dal doppio axel e dal triplo rittberger.

Trionfo annunciato nella danza per i russi Elizaveta Khudaiberdieva-Andrey Filatov che, con una danza libera solida e di grande impatto e precisione, hanno completato la rosa dei finalisti ricevendo una valutazione complessiva di 99.40 (52.34, 57.06) per 164.92, dodici punti in più dei canadesi Natalie D’Alessandro-Bruce Waddell, al posto d’onore con 89.51 (46.31, 43.20) per 152.76 davanti ai secondi russi in gara Angelina Lazareva-Maksim Prokofiev, rimasti leggermente attardati a causa di una brutta caduta della dama, errore che tuttavia non ha compromesso la posizione più bassa del podio con 89.23 (46.99, 43.24) per 148.71.

Nota di merito infine per le coppie azzurre Sara Campanini-Francesco Riva, noni con 75.39 (37.80, 37.59) per 130.93, Francesca Righi-Aleksei Dubrovin, decimi in rimonta con 80.47 (44.08, 36.39) per 127.54 e Nicole Calderari-Marco Cilli, quattordicesimi con 73.99 (41.25, 32.74) per 120.55.

CLASSIFICA SHORT PROGRAM JUNIOR INDIVIDUALE FEMMINILE

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Kseniia SINITSYNA
RUS
74.65 1
2 Anna FROLOVA
RUS
61.43 2
3 Eva Lotta KIIBUS
EST
59.78 3
4 Isabelle INTHISONE
USA
58.50 4
5 Kaiya RUITER
CAN
58.28 5
6 Lara Naki GUTMANN
ITA
57.32 6
7 Alessia TORNAGHI
ITA
56.67 7
8 Maia MAZZARA
FRA
53.81 8
9 Lucrezia GENNARO
ITA
50.88 9
10 Ann-Christin MAROLD
GER
49.42 10
11 Kate WANG
USA
48.88 11
12 Yeonjeong PARK
KOR
48.27 12
13 Anais CORADUCCI
SUI
47.04 13
14 Yixuan ZHANG
CHN
44.23 14
15 Bernadett SZIGETI
HUN
41.49 15
16 Anna IVANCHENKO
UKR
40.46 16
17 Hiu Yau CHOW
HKG
40.33 17
18 Katherine ONG PUI KUAN
MAS
39.49 18
19 Julia BROVALL
SWE
37.12 19
20 Dorotea PARTONJIC
AUT
36.48 20
21 Ana Sofia BESCHEA
ROU
36.13 21
22 Kristina GRIGOROVA
BUL
35.67 22
23 Marian MILLARES
ESP
33.51 23
24 Kelly Elizabeth SUPANGAT
INA
32.08 24
25 Ching Ting SU
SGP
31.99 25
26 Elizabeth GOLDING
IRL
31.06 26
27 Lara HROVAT
SLO
30.15 27
28 Darja MIJATOVIC
SRB
29.30 28
29 Elisavet VOULGARI
GRE
25.37 29
30 Angela CAMP TORRES
AND
24.97 30
31 Ameera MUBARAK
UAE
24.10 31
32 Klimentina MALEEVSKA
MKD
11.34 32

CLASSIFICA FINALE JUNIOR DANZA SUL GHIACCIO

FPl. Name Nation Points RD FD
1 Elizaveta KHUDAIBERDIEVA / Andrey FILATOV
RUS
164.92 1 1
2 Natalie D’ALESSANDRO / Bruce WADDELL
CAN
152.76 2 3
3 Angelina LAZAREVA / Maksim PROKOFIEV
RUS
148.71 3 4
4 Katarina DELCAMP / Ian SOMERVILLE
USA
147.05 5 5
5 Oona BROWN / Gage BROWN
USA
146.15 8 2
6 Utana YOSHIDA / Shingo NISHIYAMA
JPN
140.40 7 6
7 Marie DUPAYAGE / Thomas NABAIS
FRA
134.59 9 7
8 Lara LUFT / Stephano Valentino SCHUSTER
GER
133.36 4 12
9 Sara CAMPANINI / Francesco RIVA
ITA
130.93 6 10
10 Francesca RIGHI / Aleksei DUBROVIN
ITA
127.54 12 8
11 Xizi CHEN / Jianing XING
CHN
126.95 11 9
12 Olivia McISAAC / Corey CIRCELLI
CAN
126.03 10 13
13 Darja NETJAGA / Marko Jevgeni GAIDAJENKO
EST
121.86 14 11
14 Nicole CALDERARI / Marco CILLI
ITA
120.55 13 14
15 Anastasiia SAMMEL / Mykyta POGORIELOV
UKR
112.77 15 15
16 Denisa CIMLOVA / Vilem HLAVSA
CZE
103.54 17 16
17 Marina PHILIPPOVA / Vadym KRAVTSOV
AUT
98.03 16 18
18 Martina ROSSI / Adriano ROSSI
ESP
91.55 18 17

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Junior Grand Prix (Egna-Neumarkt Event)

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hockey ghiaccio, EBEL 2019-2020: Bolzano rialza la testa e vince in scioltezza a Linz

Hockey ghiaccio, Alps League 2019-2020: Asiago cade a Salisburgo agli shoot-out