Show Player

LIVE Moto3, GP Giappone 2019 in DIRETTA: Dalla Porta TRIONFA A MOTEGI!!!!! Vietti terzo, Canet e Arbolino ritirati


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

LA CRONACA DELLA VITTORIA DI LORENZO DALLA PORTA

E’ tutto per la DIRETTA LIVE di questa gara di Moto3! Un saluto dalla redazione di OA Sport

Loading...
Loading...

DALLA PORTA VINCEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Nel momento più importante si impone in questo GP del Giappone e va a +47 su Canet (caduto) in classifica generale. Un successo eccezionale. Grandissimo anche Celestino Vietti perché nell’ultimo settore si è inventato un sorpasso all’esterno ai danni di Suzuki (quarto). Secondo Arenas.

1
48
L. DALLA PORTA
39:34.866
2
75
A. ARENAS
+0.094
3
13
C. VIETTI
+0.198
4
24
T. SUZUKI
+0.289
5
11
S. GARCIA
+0.437
6
17
J. MCPHEE
+3.648
7
5
J. MASIA
+7.225
8
42
M. RAMIREZ
+7.382
9
21
A. LOPEZ
+8.172
10
16
A. MIGNO
+12.054

20/20: ULTIMO GIRO! Dalla Porta guida sempre la gara, con Suzuki in seconda piazza ed Arenas terzo. Vietti è quinto

19/20: Antonelli eccezionale, 11° e stringe i denti per i dolore alla clavicola

19/20: Penultimo giro e Lorenzo Dalla Porta guida sempre questa corsa davanti a Suzuki, Arenas, Garcia e Vietti. Sono questi cinque piloti a giocarsi il successo.

18/20: Dalla Porta e Suzuki si confrontano per il successo, ma il toscano deve anche usare la testa. Arenas terzo a precedere Garcia e Vietti

17/20: Dalla Porta e Suzuki tirano sempre il gruppo, con Garcia terzo ed Arenas e Vietti in lizza per il podio

16/20: Dalla Porta, Suzuki, Garcia, Arenas e Vietti sembrano aver fatto il bucco, visto che McPhee è a 1″. C’è il ritiro, nel frattempo, di Canet e zero pesante per il Mondiale

15/20: Dalla Porta primo dunque e ora dovrà fare anche attenzione per quanto è accaduto. Suzuki marca stretto il centauro toscano e i due provano a fare la differenza. Garcia, Arenas e Vietti cercano di tenere botta

14/20: ATTENZIONE!!!! CADUTA DI CANET!! Lo spagnolo ora è 21°, riprendendo la via della pista. In questo momento, Dalla Porta è primo e avrebbe 47 punti di vantaggio in classifica generale

14/20: Gara molto tirata e questa la top-10: Dalla Porta, Suzuki, Arenas, Garcia, Vietti, Canet, McPhee, Masia, Ramirez e Lopez

13/20: Dalla Porta, Suzuki, Arenas e Garcia hanno fatto un piccolo buco. Vietti quinto davanti a Canet ora cerca di chiudere. Arbolino, nel frattempo, portato al centro medico

13/20: Dalla Porta sempre al comando, ma marco stretto da Suzuki, Arenas, Garcia e Canet, che si è ripreso la posizione ai danni di Vietti

12/20: Fasi concitate tra Dalla Porta e Suzuki, mentre Vietti si prende la posizione di Canet ed è quinto

12/20: Di seguito la classifica aggiornata:

1
48
L. DALLA PORTA
18:22.773
2
24
T. SUZUKI
+0.099
3
75
A. ARENAS
+0.251
4
11
S. GARCIA
+0.605
5
44
A. CANET
+0.815
6
17
J. MCPHEE
+1.064
7
13
C. VIETTI
+1.216
8
14
T. ARBOLINO
+1.278
9
21
A. LOPEZ
+1.660
10
5
J. MASIA
+1.912

11/20: NOOO!!! Caduta di Arbolino, che peccato! A terra in curva-5 il lombardo e sofferente. Il centauro viene portato via in barella, tenendosi la gamba sinistra

10/20: DALLA PORTA E’ PRIMO!!! Eccellente manovra e al comando. Suzuki 2° davanti ad Arena, Garcia ed a Canet

10/20: Confronto ai ferri corti tra Dalla Porta e Canet e lo spagnolo sbaglia la frenata. Il toscano è secondo e l’iberico è quinto

9/20: Suzuki sempre davanti, ma alle sue spalle i duellanti per il titolo: Canet e Dalla Porta. Vietti è settimo e Arbolino nono in grandissima rimonta. Antonelli 14°

8/20: Suzuki sempre davanti, a precedere Garcia, Canet e Dalla Porta, che continuano sempre a confrontarsi. Vietti è settimo e Arbolino 11°. Antonelli sempre più giù in 14esima piazza

7/20: Dalla Porta prende la posizione di McPhee ed è quinto. Suzuki, Arenas, Garcia e Canet a precederlo. Nel frattempo Binder si stende in curva-11. Vietti è ottavo, Arbolino 11° e Antonelli 13°, in sofferenza per le sue fratture

6/20: I primi dieci tutti attaccati: Suzuki, Garcia, Arenas, Canet, McPhee, Dalla Porta, Lopez, Binder, Vietti e Ramirez. Antonelli è 11° e viene su forte Arbolino 13°

5/20: Suzuki continua a rimanere davanti, ma Garcia e Lopez sono attaccati. Canet guadagna un’altra posizione ed è quarto, Dalla Porta è settimo, davanti ad Antonelli che fa fatica viste le condizioni

4/20: Canet si porta la posizione di Antonelli (sesto), che perde progressivamente viste le sue condizioni. Dalla Porta è ottavo che non deve lasciar scappare il suo rivale per il mondiale. In tutto questo Suzuki è sempre davanti. Arbolino 15°

4/20: Suzuki sempre in vetta, davanti a Lopez, Garcia, Antonelli e ad Arenas. Dalla Porta è ottavo e Canet è sesto. Gruppo compatto per quanto riguarda i primi dieci e grande caos

3/20: Grande rimonta di Arbolino che ora è 16°

3/20: Molto bene Suzuki sempre al comando e Antonelli, nonostante le fratture, tiene botta. Canet molto deciso ed è sesto, mentre Dalla Porta è nono

2/20: Fasi concitate, con Suzuki a comanda, Antonelli è terzo e perde posizioni Yurchenko. Nel frattempo brutta caduta, con Rodrigo e Kornfeil coinvolti. Dalla Porta e Canet a confronto, con lo spagnolo settimo davanti all’italiano.

1/20: Suzuki parte forte, a precedere Lopez e Yurchenko. Antonelli è quarto, Canet settimo e Dalla Porta 8°. Che brutta caduta di Booth-amos che ha perso il controllo della moto in rettilineo

PARTITI!!!!!

5.00: Saranno 20 giri di fuoco!

4.59: Tutto pronto e via al giro di ricognizione!

4.57: Si prospetta una corsa ricca di incertezze, che si terrà su pista asciutta

4.55: 5′ al via della gara della Moto3

4.52: Una categoria, come al solito, molto combattuta e in cui tutto può accadere

4.50: “Il mio obiettivo è fare più punti possibili, perché ho tanto male alla clavicola. Vedremo…“, le dichiarazioni a caldo di Antonelli

4.48: Ci sarà però Niccolò Antonelli in pole, autore di una prova pazzesca, vista la doppia frattura alla clavicola e al polso

4.46: Sul tracciato di Motegi potrebbe anche non svilupparsi una corsa con un gruppo di testa molto folto a causa della conformazione della pista nipponica, tuttavia come di consueto sarà quasi impossibile mettere in atto una fuga solitaria.

4.44: Sembra infatti scontata la marcatura a uomo reciproca da parte di Dalla Porta e Canet, divisi da 22 punti in campionato in favore del toscano che scatterà due posizioni avanti rispetto al centauro del Team di Max Biaggi (6° e 8°).

4.42: Il lombardo del Team VNE Snipers è terzo nel Mondiale con 43 punti di svantaggio dalla vetta dopo lo sfortunato problema alla mano che ha compromesso l’ultima corsa in Thailandia, perciò quest’oggi è costretto a compiere un recupero clamoroso dalla 27^ piazzola in griglia per provare ad arrivare a giocarsi il podio in modo da recuperare terreno sui due duellanti principali

4.40: Nel corso del warm-up Tony Arbolino è stato il migliore, reagendo a un weekend negativo

4.38: Problema tecnico risolto nel Leopard Racing per Dalla Porta, che quindi sarà parte della gara tranquillamente

4.36: A Motegi fino a questo momento è andata in scena una bagarre sul filo dell’equilibrio tra Dalla Porta e l’iberico Canet in ottica iridata, mentre Arbolino ha fatto molta fatica a partire dalla FP2 e sarà chiamato ad una rimonta disperata.

4.34: Un piccolo contrattempo per Dalla Porta nel corso del warm-up: problemi nel cablaggio sulla Honda del centauro italiano

4.32: Ormai non si può più scherzare nella classe leggera, con una lotta per il titolo ancora apertissima e molto incerta che coinvolge ancora ben tre piloti tra cui i nostri Lorenzo Dalla Porta e Tony Arbolino

4.30: Buongiorno a tutti e benvenuti alla DIRETTA LIVE del Gran Premio del Giappone 2019, sedicesima e quartultima tappa stagionale del Mondiale Moto3.

Presentazione del weekendCronaca qualificheProgramma odierno

Buongiorno a tutti e benvenuti alla DIRETTA LIVE del Gran Premio del Giappone 2019, sedicesima e quartultima tappa stagionale del Mondiale Moto3. Ormai non si può più scherzare nella classe leggera, con una lotta per il titolo ancora apertissima e molto incerta che coinvolge ancora ben tre piloti tra cui i nostri Lorenzo Dalla Porta e Tony Arbolino. A Motegi fino a questo momento è andata in scena una bagarre sul filo dell’equilibrio tra Dalla Porta e l’iberico Canet in ottica iridata, mentre Arbolino ha fatto molta fatica a partire dalla FP2 e sarà chiamato ad una rimonta disperata.

Il lombardo del Team VNE Snipers è terzo nel Mondiale con 43 punti di svantaggio dalla vetta dopo lo sfortunato problema alla mano che ha compromesso l’ultima corsa in Thailandia, perciò quest’oggi è costretto a compiere un recupero clamoroso dalla 27^ piazzola in griglia per provare ad arrivare a giocarsi il podio in modo da recuperare terreno sui due duellanti principali. Sembra infatti scontata la marcatura a uomo reciproca da parte di Dalla Porta e Canet, divisi da 22 punti in campionato in favore del toscano che scatterà due posizioni avanti rispetto al centauro del Team di Max Biaggi (6° e 8°). Sul tracciato di Motegi potrebbe anche non svilupparsi una corsa con un gruppo di testa molto folto a causa della conformazione della pista nipponica, tuttavia come di consueto sarà quasi impossibile mettere in atto una fuga solitaria.

La partenza del Gran Premio del Giappone 2019 per la classe Moto3 è prevista per le ore 5.00 italiane, OASport vi offre la DIRETTA LIVE testuale della gara con aggiornamenti in tempo reale per non perdere neanche un momento del quartultimo capitolo stagionale della sfida per il Mondiale tra Dalla Porta, Canet e Arbolino: buon divertimento!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

 

Loading...
Loading...

Lascia un commento

scroll to top