Ginnastica, le Fate entrano nella World Class Gymnast! 57 italiane tra le migliori al mondo di tutti i tempi

La FIG ha istituito da tempo la World Class Gymnast, una classe di merito in cui sono inserite le atlete che si sono messe maggiormente in luce nella storia di questa disciplina. Entrare in questa speciale “classifica” è abbastanza complesso, bisogna disputare almeno una finale ai Mondiali o alle Olimpiadi (sia essa di squadra o individuale). Va da sé che soltanto le migliori atlete possono fregiarsi di questo speciale riconoscimento, inferiore soltanto al diploma di merito olimpico o mondiale (per ottenerlo bisogna essere tra le migliori otto).

L’Italia può festeggiare l’ingresso di sei nuove azzurre in quella che è considerata una delle Bibbie della Polvere di Magnesio. Le Fate hanno conquistato la medaglia di bronzo nel concorso a squadre dei recenti Mondiali andati in scena a Stoccarda ed entrano di diritto nella World Class Gymnast. Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Elisa Iorio, Desiree Carofiglio, Martina Maggio si uniscono così alle 51 italiane che ne facevano già parte fino a un paio di settimane fa (l’ultima in ordine cronologico era stata Lara Mori, finalista al corpo libero nel 2017). Di seguito tutte le azzurre della World Class Gymnast.

 

LE ITALIANE NELLA WORLD CLASS GYMNAST:

GINNASTA ANNO DI INGRESSO
Francesca Benolli 2007
Monica Bergamelli 1999
Laura Bortolaso 1978
Martina Bremini 1999
Stefania Bucci 1976
Giorgia Campana 2012
Desiree Carofiglio 2019
Irene Castelli 1999
Selene Celotto 1989
Miranda Cicognani 1960
Rosella Cicognani 1960
Maria Cocuzza 1987
Ilaria Colombo 2002
Stefania Copelli 1991
Adriana Crisci 1999
Alice D’Amato 2019
Asia D’Amato 2019
Maria Anna Di 1983
Carmen Falzarano 1991
Erika Fasana 2012
Carlotta Ferlito 2011
Vanessa Ferrari 2006
Chiara Ferrazzi 1991
Laura Filippi 1989
Patricia Fratini 1976
Paola Galante 2009
Elena Ghiselli 1983
Carlotta Giovannini 2008
Leonilde Iannuzzi 1983
Elisa Iorio 2019
Roberta Kirchmayer 1989
Elisa Lamperti 1995
Serena Licchetta 2009
Josella Lombardi 1983
Patrizia Luconi 1985
Federica Macrì 2007
Martina Maggio 2019
Elena Marcelloni 1989
Lara Mori 2017
Francesca Morotti 1996
Lia Parolari 2007
Elisabetta Preziosa 2009
Barbara Righetto 1987
Giordana Rocchi 1995
Valentina Rubinetti 1991
Donatella Sacchi 1976
Daria Sarkhosh 2005
Veronica Servente 1992
Valentina Spongia 1976
Tea Ugrin 2015
Daniela Vairo 1991
Monica Valentini 1978
Rossana Venegoni 1987
Giorgia Villa 2019
Giulia Volpi 1985
Floriana Zanetti 1987
Silvia Zanolo 2007

N.B.: Nomi e cognomi sono inseriti con questa diciatura da parte della Federazione Internazionale. Nel caso di refusi (non da imputarsi a OA) si prega di avvisare.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferraro/FGI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Triathlon, World Cup Tongyeong 2019: in 128 alla ricerca di punti per il ranking olimpico

Danilo Petrucci MotoGP, GP Giappone 2019: “Ho ritrovato il feeling con la moto, e domani con la pioggia…”