Show Player

Serie A 2019-2020, la classifica degli abbonamenti. Inter prima con 41000, davanti a Milan e Juventus



Lo Scudetto degli abbonamenti lo ha vinto l’Inter. Per mister Antonio Conte ed i suoi giocatori si tratta di una bella soddisfazione, certo, ma sulla maglia il triangolino tricolore  non si può apporre per questa statistica. I nerazzurri, tuttavia, hanno centrato quota 41mila in fatto di sottoscrizioni delle tessere per assistere alle partite casalinghe di San Siro, con un incremento notevole rispetto alle 30mila di un anno fa. Questa graduatoria si è risolta in un vero e proprio derby meneghino, con il Milan al secondo posto con 30mila abbonati, con un attestato di fiducia notevole per la squadra di mister Marco Giampaolo.

Si accontenta del terzo gradino del podio, per una volta, la Juventus. I bianconeri, che vincono sul campo il titolo da otto anni consecutivi e che, come racconta il blog l’insider, hanno un tifoso d’eccezione in Antonio Cabrini, hanno toccato quota 29.300 tessere, vista anche la decisione di ridurne il numero per lasciare qualche centinaia di biglietti liberi in più volta per volta, visti i consueti “Sold out” dell’Allianz Stadium. Non sorprende, invece, il quarto posto della Fiorentina con oltre 25mila abbonamenti. La passione dei tifosi viola è sempre notevole e la nuova dirigenza sembra avere portato nuova linfa sotto la Fiesole.

Loading...
Loading...

Non entusiasmanti i numeri delle romane con Roma a 21.114 tessere, mentre la Lazio si è fermata a 19.300. Delude, e non poco, il dato del Napoli. La squadra di mister Carlo Ancelotti, nonostante le chiare intenzioni di puntare al titolo, non ha raccolto che novemila sottoscrizioni per un misero penultimo posto davanti al Sassuolo. Meno di SPAL e Brescia, per citare due squadre. Non è davvero semplice spiegare una freddezza simile per una tifoseria così affezionata e calorosa come quella partenopea.

Alle spalle delle romane, troviamo in settima posizione assoluta con quasi 19 mila abbonati una piazza molto calda come Lecce, che ritorna in Serie A dopo sette anni di astinenza e di grande sofferenza. Buoni i dati di Udinese e Sampdoria, che completano il quadro della parte sinistra della graduatoria rispettivamente con 16800 e 16300 tessere, mentre è da sottolineare il ritrovato entusiasmo da parte dei tifosi del Bologna, i quali hanno dato fiducia alla società e alla squadra sottoscrivendo più di 15000 abbonamenti. Si conferma a buoni livelli con 12 mila abbonati l’Atalanta, sulla scia delle strepitose ultime stagioni che hanno portato addirittura i bergamaschi a qualificarsi per la fase a gironi della Champions League.

Il totale generale porta al ragguardevole numero di 342.072 abbonamenti per una Serie A 2019/2020 che sembra aver preso il via all’insegna dello spettacolo e della voglia di divertimento. Sarà così fino alla conclusione? Staremo a vedere, per il momento gustiamoci un risultato generale delle campagne abbonamenti assolutamente non da sottovalutare.

RIEPILOGO CAMPAGNE ABBONAMENTI SERIE A 2019/2020

Squadra Numero abbonati
Inter 41.000
Milan 30.000
Juventus 29.300
Fiorentina 25.700
Roma 21.114
Lazio 19.300
Lecce 18.800
Udinese 16.800
Sampdoria 16.302
Bologna 15.375
Atalanta 12.018
Torino 11.692
Cagliari 10.700
Brescia 10.500
Genoa 10.000
SPAL 9.500
Parma 9.300
H. Verona 9.000
Napoli 9.000
Sassuolo 6.100

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Stefano Sensi calcio inter Fabrizio Andrea Bertani Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top