Show Player

US Open 2019, qualificazioni maschili: oltre a Jannik Sinner c’è anche Paolo Lorenzi in corsa per il tabellone principale



Il giovanissimo e il veterano dell’Italia, Jannik Sinner e Paolo Lorenzi, sono gli unici nostri portacolori rimasti in corsa per il tabellone principale degli US Open 2019.

La cronaca del match di Jannik Sinner

Loading...
Loading...

Il 37enne nativo di Roma e cresciuto a Siena, testa di serie numero 15 del tabellone e 136 al mondo ha battuto per 7-6(3) 6-3 in un’ora e 48 minuti il francese Enzo Couacaud, numero 170 del ranking. Nel primo set Lorenzi non sfrutta tre palle break nel terzo game, ma ha dovuto annullarne già una nel secondo e soprattutto fronteggiare due set point sul 5-4 per il suo avversario per poi vincere il tie-break per 7-3 con due minibreak decisivi sul quarto e sull’ottavo punto.

Nel secondo set Paolo perde immediatamente il servizio, ma lo recupera subito dopo conquistando il break decisivo nel sesto game e ora nel turno decisivo affronterà il ceco Jiri Vesely, attualmente numero 140 del mondo ma che è stato numero 35 nel 2015 ed è molto pericoloso sulle superfici veloci.

Sono usciti di scena invece Salvatore Caruso e Alessandro Giannessi. Il primo, numero 102 del mondo e testa di serie numero 6, è stato battuto per 6-1 7-5 in un’ora e 11 minuti dal ceco Lukas Rosol, numero 150 del ranking ma che a Wimbledon 2012 batté in cinque set un certo Rafael Nadal, il secondo, numero 149 dell’ATP, è stato sconfitto per 6-3 6-0 in un’ora e 14 minuti dal francese Constant Lestienne, numero 201 del mondo. Di seguito tutti i risultati di giornata dall’alto in basso del tabellone.

2° turno qualificazioni maschili

(4) Kamil Majchrzak (POL) b. Tommy Robredo (ESP) 6-3 6-4

(30) Ilya Ivashka (BLR) b. Ruben Bemelmans (BEL) 6-4 6-3

Darian King (BAR) b. Adrian Menendez-Maceiras (ESP) 6-1 6-3

(19) Evgeny Donskoy (RUS) b. Joao Domingues (POR) 7-6(8) 7-5

Lukas Rosol (CZE) b. (6) Salvatore Caruso (ITA) 6-1 7-5

(22) Egor Gerasimov (BLR) b. Mitchell Krueger (USA) 6-3 5-7 6-4

Constant Lestienne (FRA) b. Alessandro Giannessi (ITA) 6-3 6-0

Guillermo Garcia Lopez (ESP) b. Noah Rubin (USA) 6-1 7-6(3)

Joao Menezes (BRA) b. (13) Norbert Gombos (SVK) 1-6 6-2 7-6(1)

Sumit Nagal (IND) b. Peter Polansky (CAN) 7-5 7-6(0)

Mario Vilella Martinez (ESP) b. Akira Santillan (AUS) 6-7(6) 6-4 6-2

(24) Jannik Sinner (ITA) b. Viktor Galovic (CRO) 4-6 7-6(2) 7-5

(15) Paolo Lorenzi (ITA) b. Enzo Couacaud (FRA) 7-6(3) 6-3

Jiri Vesely (CZE) b. (23) Jason Jung (TPE) 6-4 5-7 7-5

Tallon Griekspoor (NED) b. Cem Ilkel (TUR) 7-5 6-3

Marco Trungelliti (ARG) b. James Ward (GBR) 6-4 6-3

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Action Sports / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top