Seguici su

Judo

Judo, Mondiali 2019: amarissimo quinto posto per Manuel Lombardo nei -66 kg. Bronzo ad Abe che fa discutere

Pubblicato

il

Senza voler esagerare è davvero amaro il quinto posto di Manuel Lombardo nella finale per il bronzo dei Mondiali 2019 di judo. Sul tatami del Nippon Budokan a Tokyo (Giappone) l’azzurro è stato sconfitto nella categoria dei -66 kg dal due volte campione del mondo Hifumi Abe per ippon al Golden Score al termine di un match estremamente lottato, dove anche i giudici sono stati protagonisti.

Abe (n.3 del ranking) cerca subito di aggredire Lombardo e alcune proiezioni fanno venire i brividi. L’italiano, però, tiene botta e si difende con le unghie e con i denti riuscendo sempre a trovare delle contromisure ai tentativi del nipponico. Si va dunque al Golden Score, con uno shido a carico del nostro portacolori. E’ abilissimo il campione del mondo junior a sorprendere il suo avversario con un’azione che porta al ribaltamento e all’ippon. Sfortunatamente, l’analisi video cambia la decisione da parte della giuria e la sfida continua.

Ironia della sorte c’è la proiezione dell’oro mondiale a Baku l’anno scorso a cui il torinese non può porre rimedio. Tanta delusione, dunque, per l’esito finale di una sfida che sembrava aver premiato il judoka nostrano e invece ha sorriso al padrone di casa. Guardando il bicchiere mezzo pieno, il quinto posto in questa manifestazione permette a Lombardo di guadagnare punti importanti nel ranking in chiave olimpica (720 punti) e questo è senza dubbio una notizia positiva.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: IJF

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online