Ciclismo, primi colpi di mercato: tre italiani alla Deceuninck-Quick Step, Mas verso la Movistar



Il ciclomercato entra nel vivo e i team iniziano a mettere a segno i primi colpi per la stagione 2020. A fare un punto sull’attuale situazione è Tuttobiciweb, che svela alcune trattative ormai praticamente chiuse delle squadre WorldTour.

Partiamo dalla Deceuninck-Quick Step, che si assicura tre talenti italiani: Andrea Bagioli, Mattia Cattaneo e Davide Ballerini. Il 20enne valtellinese della Colpack passerà così professionista e avrà la grande chance di crescere nella squadra più forte del momento. Cattaneo, dopo l’ottima stagione con la maglia dell’Androni Giocattoli-Sidermec potrà fare il definitivo salto di qualità e dare un contributo importante in salita. Ballerini, reduce dall’oro agli European Games, lascerà invece l’Astana dopo solo un anno e punterà a migliorare le sue doti nelle Classiche del Nord con la squadra belga. Ad essi si potrebbe aggiungere anche Matteo Malucelli, velocista della Caja Rural, su cui c’è però l’interesse anche della Katusha.

Loading...
Loading...

Movimenti importanti anche in casa Movistar. La formazione di Eusebio Unzue perderà a fine stagione Nairo Quintana, che insieme ad Andrey Amador e qualche altro compagno, passerà all’Arkéa Samsic. Per questo motivo, dopo aver blindato Mikel Landa, il colpo potrebbe essere quello di Enric Mas, che sta correndo da protagonista il Tour de France con la maglia della Deceuninck-Quick Step. Nella formazione spagnola dovrebbero arrivare anche due corridori italiani: Dario Cataldo e Davide Villella, entrambi provenienti dall’Astana. Potrebbe fare lo stesso percorso anche Jakob Fuglsang, ma qui la trattativa è molto più complessa, visto che Alexander Vinokourov farà tutto il possibile per trattenerlo.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top