Show Player

Wimbledon 2019, qualificazioni maschili: quattro italiani superano il primo turno



Con la disputa dei 64 incontri di primo turno delle qualificazioni del singolare maschile si è di fatto aperta l’edizione 2019 del torneo di Wimbledon.

Per quanto riguarda l’Italia, tredici nostri portacolori sono scesi in campo e solo in quattri hanno vinto: Stefano Napolitano ha battuto il tedesco Matthias Bachinger, Salvatore Caruso ha avuto la meglio sul cinese Ze Zhang, Gianluca Mager sul kazako Aleksandr Nedovyesov e Andrea Arnaboldi sulla wild card britannica Ryan Peniston. La particolarità è che questi nostri tennisti hanno tutti vinto al terzo set, Arnaboldi per 8-6 nel parziale decisivo.

Loading...
Loading...

Tutti fuori invece gli altri nove: Jannik Sinner ha perso 12-10 al terzo set contro l’australiano Alex Bolt dopo oltre due ore e mezza, peccato per Stefano Travaglia, che era testa di serie numero 5 del tabellone delle qualificazioni, anche Luca Vanni e Filippo Baldi hanno perso in tre set, Federico Gaio, Roberto Marcora, Simone Bolelli, Alessandro Giannessi e Lorenzo Giustino hanno ceduto tutti in due set ai loro avversari. Di seguito tutti i risultati degli italiani dall’alto in basso del tabellone.

Andrea Arnaboldi (ITA) b. (WC) Ryan Peniston (GBR) 6-1 5-7 8-6

Mats Moraing (GER) b. Federico Gaio (ITA) 6-2 7-5

Blaz Rola (SLO) b. (5) Stefano Travaglia (ITA) 6-7(7) 6-2 6-4

(6) Thiago Monteiro (BRA) b. Roberto Marcora (ITA) 7-6(5) 7-6(3)

Christopher Eubanks (USA) b. Luca Vanni (ITA) 7-6(9) 3-6 6-3

Go Soeda (JPN) b. Filippo Baldi (ITA) 6-4 3-6 6-1

(7) Jiri Vesely (CZE) b. Simone Bolelli (ITA) 6-4 6-2

(18) Salvatore Caruso (ITA) b. Ze Zhang (CHN) 4-6 7-5 6-1

(22) Gianluca Mager (ITA) b. Aleksandr Nedovyesov (KAZ) 6-3 5-7 6-4

Yannick Hanfmann (GER) b. Alessandro Giannessi (ITA) 7-5 7-5

Alex Bolt (AUS) b. Jannik Sinner (ITA) 2-6 7-5 12-10

Stefano Napolitano (ITA) b. (15) Matthias Bachinger (GER) 7-5 1-6 6-4

Daniel Elahi Galan (COL) b. (32) Lorenzo Giustino (ITA) 7-6(2) 6-3

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...

Lascia un commento

scroll to top