Show Player

Giro d’Italia 2020, possibile percorso: indiscrezioni sulle tappe. Tre frazioni in Ungheria, ripartenza dalla Sicilia, tante montagne?



Il Giro d’Italia 2020 scatterà sabato 9 maggio con una cronometro a Budapest, la Corsa Rosa incomincerà nella capitale ungherese con una prova contro il tempo di 9,5 chilometri. Il tracciato è molto veloce nella prima parte, gli ultimi 1500 metri sono però in salita al 4% di pendenza media per arrivare ai piedi del celeberrimo castello. Seconda e terza frazione saranno invece rivolte ai velocisti: 193 km da Budapest a Gyor e 197 km da Székesfehérvár a Nagykanizsa.
A quel punto la carovana farà le valigie e tornerà in Patria, si dovrebbe ripartire dalla Sicilia ma si attendono ancora delle ufficialità. Come si svilupperà il percorso del Giro d’Italia 2020 dopo la partenza in terra magiara? Mancano ancora dieci mesi ma le prime indiscrezioni si stanno già diffondendo.

La Sicilia sarebbe sotto i riflettori anche in vista della Grande Partenza 2020, ci sarebbe in questo caso il modo di disegnare alcune frazioni al Sud che quest’anno è stato bistrattato. Ad esempio Ceglie Messapica (in provincia di Brindisi) si è già candidata come Città tappa e dunque il plotone potrebbe percorrere le strade della Puglia. Molto concreto anche un passaggio in Calabria.

Loading...
Loading...

RCS Sport ha già ufficializzato che la partenza di una tappa avverrà dalla Base dell’Aeronautica Militare per festeggiare i 60 anni delle Frecce Tricolore: la sede è a Rivolto (in provincia di Udine), il Friuli-Venezia-Giulia potrebbe rivestire un ruolo importante per il Giro d’Italia 2020. Non sarebbe da escludere un arrivo al Monte Zoncolan, Spazio Ciclismo aveva parlato anche di un arrivo sul Monte di Lussari. Il Veneto sarà presente come sempre, possibile un arrivo al Velodromo di Spresiano (in provincia di Treviso) la cui inaugurazione dovrebbe avvenire entro la fine di quest’anno.

Il Corriere di Romagna aveva poi riportato l’indiscrezione di una tappa sullo stesso percorso della celeberrima Nove Colli (la Gran Fondo più partecipata d’Italia). Poche notizie per il momento riguardo alle tappe nel Centro Italia e ad eventuali frazioni in Piemonte-Valle d’Aosta, oltre alle tappe di montagna in Trentino.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top