Basket 3×3, Mondiali 2019: Italia femminile vincente anche nella seconda partita, battuta sul filo di lana l’Ucraina

L’Italia femminile vince anche la seconda partita ai Mondiali di basket 3×3, concludendo dunque a punteggio pieno la giornata di oggi. Le azzurre si prendono la rivincita della finale per il terzo posto degli ultimi Europei battendo l’Ucraina per 17-15 in una gara tirata fino agli ultimi istanti.

L’inizio sembra avere una sola padrona, e cioè la Nazionale azzurra, che sale sul 3-0 e poi 4-1 con iniziative dentro e fuori dall’arco di Filippi e D’Alie. L’Ucraina, però, inizia a reggersi sull’importante contributo di Olga Maznichenko, un passato a Pozzuoli, Orvieto e Parma: è lei a diventare una spina nel fianco delle azzurre sotto canestro. Il vantaggio (6-7) lo firma Filevych, e da quel momento la partita è un continuo tira e molla tra D’Alie da una parte e Maznichenko dall’altra. A 51″3 dal termine le ucraine sembrano potercela fare sul 13-15, ma interviene Rulli in soccorso delle sue compagne: segna il punto del 14-15, poi quello della parità, quindi subisce il fallo di Maznichenko che, a bonus raggiunto, la manda in lunetta per il 2/2 che vale il 17-15 a 5″3 dalla fine. C’è tempo per un ultimo tiro, ma Filevych lo sbaglia e consente alle azzurre di festeggiare la seconda vittoria.

ITALIA-UCRAINA 17-15

ITALIA – D’Alie 6, Filippi 3, Rulli 8, Ciavarella

UCRAINA – Spitkovska 2, Tsiubyk 1, Filevych 2, Maznichenko 10

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  3×3 World Cup 2019 fiba.basketball

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scherma, Europei 2019: tutti gli sciabolatori azzurri accedono ai sedicesimi

F1, GP Francia 2019: il circuito di Le Castellet ai raggi X. Presenti due rettilinei, ma la Ferrari può soffrire nel “misto”