Giro d’Italia 2019, Paolo Slongo: “Domani il giorno cruciale, l’ultimo giorno per ribaltare”. Vincenzo Nibali ci proverà

Serve l’impresa, bisogna inventarsi un numero leggendario per vincere il Giro d’Italia 2019: Vincenzo Nibali deve recuperare 1’54” da Richard Carapaz e ha a disposizione solo il tappone dolomitico di domani, cinque salite da Feltre al Monte Avena per provare a ribaltare una situazione sfavorevole. Lo Squalo sa benissimo che deve tentare il tutto per tutto per fare vacillare l’ecuadoregno e indossare la maglia rosa, domani sera avremo il verdetto (prima della cronometro finale di Verona) e sicuramente il siciliano darà battaglia.

Il suo allenatore Paolo Slongo ha analizzato la situazione ai microfoni della Rai, anch’egli convinto che è ancora tutto aperto perché il 34enne può contare su una buona gamba e proprio nelle situazioni più disperate è sempre riuscito a esaltarsi: “Oggi era una salita pedalabile, non si prestava a degli attacchi e si stava bene a ruota. Domani sarà l’ultimo giorno per ribaltare, domani è il giorno cruciale per tanti corridori e poi ci sarà la crono“.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2019 Paolo Slongo Vincenzo Nibali

ultimo aggiornamento: 31-05-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Beach volley, World Tour 2019 Nantong. Travolte le cinesi, Zuccarelli/Traballi agli ottavi di finale contro le russe Dabizha/Rudykh

Calcio a 5, gara-2 Finale play-off Acqua&Sapone-Pesaro: Italservice in cerca del riscatto, gli abruzzesi provano l’allungo