Parma-Milan 1-1, Serie A: passo falso dei rossoneri, non basta Castillejo. Bruno Alves pareggia allo scadere

Milan e Parma hanno pareggiato per 1-1 nel lunch match della 33^ giornata della Serie A 2019 di calcio, i rossoneri hanno aperto il sabato pasquale impattando allo Stadio Tardini e commettendo un mezzo passo falso nella rincorsa verso un posto nella prossima Champions League. I meneghini salgono a quota 56 punti e occupano sempre il quarto posto in classifica ma ora hanno solo due lunghezze di vantaggio sulla Roma (attesa questa sera dal big match con l’Inter) e tre sull’Atalanta che lunedì incrocerà il Napoli. Il Parma strappa invece un punto prezioso di fronte al proprio pubblico e compie un passo importante verso la salvezza visto che ora è a +7 sull’Empoli.

Rino Gattuso si affida al 4-3-3 con il rientro a tutti gli effetti di Donnarumma tra i pali protetto da Zapata, Romagnoli, Conti e Rodriguez. Tridente offensivo con Suso, Piatek, Borini mentre a centrocampo non c’è Paquetà e giocano Kessiè, Bakayoko e Calhanoglu. D’Aversa opta invece per un ermetico 5-3-2: Gervinho e Ceravolo in attacco, difesa a cinque con Gazzola, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo e Dimarco.

Ritmi relativamente bassi in avvio, Kucka sfiora il palo al 18′ con una bella rovesciata. Non si crea moltissimo nella parte centrale del primo tempo, Gervinho sbaglia il tap-in su una respinta di Donnarumma al 38′. Poche emozioni in avvio di ripresa, al 58′ entra Cutrone per Bakayoko e due minuti più tardi Kessiè calcia di poco a lato. Il Milan alza il baricentro, pressa il Parma nella propria metà campo e al 66′ Gattuso opera la mossa risolutrice: sostituisce Conti con Castillejo, adotta un 4-4-2 e tre minuti più tardi sarà proprio lo spagnolo a segnare con un bel colpo di testa su cross di Suso. I rossoneri controllano la situazione abbastanza agevolmente e sembrano lanciarsi verso la vittoria ma, dopo il palo colpito da Siligardi al 79′ e il gol annullato a Cutrone al 74′ per fuorigioco iniziale di Piatek, all’87’ Bruno Alves si inventa la punizione perfetta che vale il pareggio.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Parma-Milan 1-1: Highlights, gol e sintesi. Bruno Alves pareggia la rete di Castillejo

Serie A calcio femminile: risultati, classifica finale e verdetti. Juventus Campione d’Italia, bianconere in Champions con la Fiorentina