Tiro con l’arco, Europei Indoor 2019: Massimiliano Mandia sul trono continentale!! Sconfitto in finale Morello, benissimo Elisa Roner tra le junior!


Ultima giornata di gare a Samsun (Turchia) per i Campionati Europei 2019 di tiro con l’arco indoor, che si chiudono con il trionfo di Massimiliano Mandia nella finale tutta italiana dell’arco olimpico contro il connazionale Marco Morello. In una giornata dedicata alle finali dei tabelloni individuali spicca di fatto il derby azzurro tra due arcieri che hanno impressionato nel loro percorso nelle eliminatorie, in cui hanno sconfitto avversari di ottimo livello come il giovane talento turco Mete Gazoz senza soffrire più di tanto (con l’eccezione del primo incontro di Mandia deciso allo shoot-off).

L’atto conclusivo del torneo del ricurvo maschile (ultimo incontro del programma della manifestazione) si è aperto con un Marco Morello in grande spolvero sin dalle prime frecce e in vantaggio dopo il primo parziale, portato a casa per 30 a 29. Nella seconda volèe il torinese è leggermente calato mettendo a segno un 28 mentre Mandia, numero uno del seeding, ha mantenuto un’ottima media riportandosi in parità nel conteggio dei set. I due atleti azzurri si sono spartiti anche la terza e la quarta frazione (30-29, 29-30) presentandosi così alla volèe decisiva in parità sul 4-4. Il salernitano Mandia si è inizialmente fatto sopraffare dalla tensione con un 8 ma ha poi rimediato con due 10 consecutivi che gli hanno permesso di portare la contesa allo shoot-off grazie al 9 messo a segno da Morello all’ultima freccia (9 e 10 i primi due punteggi). Nella freccia decisiva i due non hanno tremato concludendo con un “dieci” a testa, ma il tiro di Massimiliano Mandia è andato più vicino al centro del bersaglio ed è valso il titolo continentale.

L’ultima giornata della rassegna continentale ha portato alla selezione azzurra un’altra medaglia d’oro pregiatissima, ottenuta con grande autorità dalla nostra Elisa Roner nel torneo juniores di compound femminile. La nostra portacolori si è imposta in finale contro la padrona di casa turca Begum Topkarci con il netto score di 144-140, vendicando di fatto la sconfitta subita dall’Italia nell’atto conclusivo della gara a squadre proprio contro le turche. Quarta piazza amara invece per Alessandro Paoli, sconfitto allo shoot-off dal russo Sodnom Budaev al termine di una finale per il bronzo nel ricurvo juniores molto combattuta e sul filo dell’equilibrio fino all’ultimo tiro.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: World Archery

Lascia un commento

scroll to top