Sebastian Vettel, F1 GP Australia 2019: “Giornata difficile, ma la vettura va forte e lo dimostrerà. Io sono rilassato”


Non la prima giornata di prove libere del Gran Premio di Australia 2019 di Formula Uno che Sebastian Vettel potesse immaginare. Il distacco di oltre otto decimi nei confronti di Lewis Hamilton accumulato nella FP2 potrebbe spaventare in quel di Maranello, ma sentendo le parole del tedesco e, soprattutto, vedendo il volto con il quale si è presentato ai microfoni di Sky Sport, tutto lascia ben sperare i milioni di tifosi della Rossa. 

La sensazione che oggi il team tinto di rosso si sia voluto nascondere è notevole. “Sorpresi dalle prestazioni della Mercedes? Sì e no. Non pensavo che Lewis Hamilton e Valtteri Bottas iniziassero subito a tutta e fossero così veloci, anche perché nel corso dei test pre-stagionali non si erano dimostrati a questo livello. Per noi posso dire che abbiamo vissuto una giornata tutto sommato difficile. Non siamo stati performanti come avevamo dimostrato a Barcellona, ma non mi preoccupo. So perfettamente che la mia vettura va forte e domani andrà molto meglio”.

Una sensazione di serenità che viene confermata dalle ultime battute del quattro volte campione del mondo. “Dobbiamo solamente trovare le ragioni del perché tra la prima e la seconda sessione di oggi i nostri tempi siano cambiati così tanto. I tecnici e gli ingegneri che abbiamo a disposizione sono eccezionali e lavoreranno tutta notte per presentare domani la macchina nel migliore dei modi per le qualifiche. Non so se si possa parlare di un problema di set-up, per cui staremo a vedere. Ma io sono assolutamente rilassato”. 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLA FORMULA UNO

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top