Charles Leclerc, F1 GP Australia 2019: “Contento del lavoro svolto al mattino, un po’ meno degli short run del pomeriggio”


La prima giornata di prove libere ufficiali del Gran Premio d’Australia 2019, prima tappa del Mondiale di Formula 1, si è chiusa con un convincente Lewis Hamilton in testa sia nella prima che nella seconda sessione. In casa Ferrari c’è invece ancora da lavorare in vista delle qualifiche e della gara alla luce dei tempi messi a segno quest’oggi.

Il nuovo pilota della Rossa Charles Leclerc si è ben comportato specialmente nelle FP1 con il terzo tempo appena alle spalle di Hamilton e Vettel, mentre nel turno del pomeriggio ha fatto più fatica classificandosi nono a più di 1″ dalla vetta. Il monegasco ha spiegato così la differenza di prestazione dalla mattina al pomeriggio: “In realtà penso che sia stato più difficile per tutte le macchine della griglia nel pomeriggio perchè c’era più vento. Per quanto ci riguarda abbiamo svolto il programma e siamo contenti delle FP1, mentre per le FP2 non siamo molto soddisfatti dei nostri short run, però sappiamo cosa modificare e speriamo di avere ragione sui cambiamenti da fare per domani. Ci siamo nascosti? Erano condizioni difficili e sicuramente neanche loro (Mercedes) stavano per fare la pole position questa sera, dunque vedremo dopo la qualifica”.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top