Tennis, ATP New York 2019: Paolo Lorenzi vince la battaglia contro Tennys Sandgren


Bellissima vittoria di Paolo Lorenzi nel primo turno del torneo ATP di New York. Il 37enne senese, numero 111 del ranking, ha sconfitto il tennista di casa Tenny Sandgren, 76 del mondo e ottava testa di serie, in tre set con il punteggio di 7-6 6-7 6-4 dopo oltre due ore e mezza di gioco. Un successo importante per Lorenzi, ottenuto oltretutto sul cemento e che riscatta un inizio di stagione un po’ sottotono dopo la mancata qualificazione per il tabellone principale degli Australian Open.

Nel primo set regna l’equilibrio e c’è solo una palla break, avuta da Lorenzi nel sesto game. La normale conseguenza è il tiebreak, che vede scappare sul 6-2 il tennista italiano, che poi chiude per 7-4. Il secondo set è la fotocopia del primo come andamento, ma questa volta sono quattro le palle break non sfruttate da Lorenzi. Due di queste poi erano anche match point nel dodicesimo game, ma Sandgren si è salvato con il servizio. Al tiebreak poi l’americano si è imposto per 7-4.

Si è andati di conseguenza al terzo set e sull’1-1, con Sandgren al servizio, Lorenzi si procura altre due palle break. La seconda questa volta è decisiva e l’azzurro allunga nel set. Nel sesto gioco è il numero 111 del mondo ad annullare due occasioni del controbreak per l’americano e alla fine chiude il set per 6-4.

Nel prossimo turno Lorenzi affronterà il vincente del match tra il canadese Peter Polanski e lo statunitense Ryan Harrison.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:   Dana Gardner/ Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top