Nuoto: Manuel Bortuzzo ferito gravemente a Roma da uno sparo. Non si esclude lo scambio di persona


Una notizia davvero agghiacciante quella che arriva da Roma e riguarda il nuoto azzurro. Come riporta La Gazzetta dello Sport, Manuel Bortuzzo, nuotatore 19enne e tra i prospetti più interessanti del panorama natatorio nostrano e aggregato alla squadra di Stefano Morini (compagno di allenamenti quindi di Gregorio Paltrinieri e di Gabriele Detti), è stato ferito da uno sparo che potrebbe essere partito da una moto o da un’auto quando si trovava nel quartiere Axa.

Stando alle prime ricostruzioni, verso le due di notte, Manuel si trovava nella zona descritta in compagnia di alcuni amici e nelle vicinanze era scoppiata una rissa circa 30′ prima. Non potendo raggiungere il locale, Bortuzzo e il suo gruppo avevano deciso di far rientro a casa ma sfortunatamente il giovane è stato colpito al torace da un colpo di pistola probabilmente per uno scambio di persona.

Sono in corso le indagini, ovviamente, anche con il supporto delle telecamere della sorveglianza presenti nella piazza in cui si è verificato l’episodio. Destano grandi preoccupazioni le condizioni del ragazzo, che aveva preso parte ai 400 stile libero nel Trofeo Settecolli l’anno passato. La prognosi è riservata presso il reparto di neurochirurgia dell’ospedale San Camillo nel quale si trova in questo momento.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top