Show Player

VIDEO Katelyn Ohashi, il corpo libero diventato virale: 10.0 perfetto e milioni di visualizzazioni. Sei anni dopo aver battuto Simone Biles



Katelyn Ohashi è sotto i riflettori di tutto il mondo, il VIDEO della sua magnifica esibizione al corpo libero in occasione di una prova NCAA (il campionato universitario a stelle e strisce) è diventato virale e ha fatto il giro del Pianeta: il suo esercizio al quadrato è stato riproposto anche da diversi network televisivi e tutti si sono un po’ innamorati della performance di questa ginnasta. Il video in oggetto ha già sfondato il muro delle 20 milioni di visualizzazioni e sta letteralmente spopolando, al pubblico è piaciuta la leggiadria della statunitense, il sorriso che sfoggia per tutti i novanta secondi, i salti che mette in mostra, il supporto ricevuto dalle compagne che a bordo pedana imitano la coreografia. Sono questi i motivi che hanno reso virale questo esercizio e che hanno portato nuovamente alla ribalta Katelyn Ohashi, 21enne di Seattle in forza alla UCLA.

Non è una sconosciuta per i grandi appassionati della Polvere di Magnesio per un semplice motivo: è stata l’unica capace di sconfiggere Simone Biles in una gara all-around. L’impresa riuscì all’American Cup 2013, prima gara di Coppa del Mondo e debutto tra le seniores di quella che sarebbe poi diventata la ginnasta più forte di tutti i punti: quel giorno la Ohashi fu letteralmente imbattibile, da quel giorno mai più nessuno avrebbe fatto meglio della Biles sul giro completo. Successivamente Katelyn incappò in diversi infortuni che la costrinsero a lasciare la ginnastica artistica che conta ma l’amore per questo sport non l’ha mai abbandonata e si è tuffata nel campionato universitario, dove il livello tecnico è più basso. Il punteggio ottenuto per questo fantastico esercizio al corpo libero? 10.0, il massimo: nella NCAA, infatti, esiste ancora la regola del dieci perfetto, fattore che ha contribuito a dare viralità a questa prova.

Loading...
Loading...

 

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Facebook UCLA Gymnastics

Loading...

Lascia un commento

scroll to top